/ RISTORANTI PONENTE & COSTA...

RISTORANTI PONENTE & COSTA AZZURRA | 17 gennaio 2020, 13:55

Buone notizie dall’entroterra: a Lucinasco riapre un ristorante chiuso da tempo.

Da qualche settimana è aperta l’osteria “La Locandiera” grazie all’impegno di una giovane coppia, la chef Linda in cucina e in sala il marito, Illir.

Buone notizie dall’entroterra: a Lucinasco riapre un ristorante chiuso da tempo.

La notizia della riapertura di un ristorante in un paesino dell’entroterra deve considerarsi non banale, ma straordinaria, considerando il continuo spopolamento e la costante perdita di attività commerciali degli ultimi anni. Un piccolo segnale di inversione di tendenza, un indizio positivo di una ripresa economica di un entroterra che è stato a lungo vittima di una chiusura dopo l’altra. Chi si avventura ora in viaggio fra frantoi e cantine, può trovare un luogo dove concedersi una sosta all’insegna del gusto e dell’amore per la buona tavola in una terra dai sapori e profumi inconfondibili.

Nei locali che per tanto tempo hanno ospitato una rinomata osteria, ha aperto “La Locandiera”, grazie all’impegno di una giovane coppia, la chef Linda in cucina e Illir, il marito in sala. Entrambi sono albanesi e questa circostanza non è un caso. Il mondo della ristorazione è per molti albanesi il primo approdo per chi cerca un lavoro e per molti di loro il sogno è quello di avere un proprio ristorante. Nel Ponente ligure sono molti oggi i ristoranti affermati e rinomati con alla guida uno o una chef appartenente alla comunità albanese. Ma a Lucinasco c’è un motivo in più: Linda appartiene alla comunità straniera più presente nel paese, una comunità che rappresenta circa il 20% della popolazione e che ha saputo integrarsi con il lavoro, prendendosi a cuore le sorti di un centro abitato solo parzialmente.

Grazie all’energia di Linda e della sua famiglia e insieme al sostegno di alcuni amici, ha ripreso così vita un locale molto conosciuto perché per anni è stato un ristorante apprezzato e punto di riferimento per tutti, turisti e residenti. Linda ha raccolto il testimone di questa tradizione gastronomica e l’ha intrecciata con la sua grande esperienza maturata lavorando per molti anni in un ristorante della sua terra d'origine. Con simpatia e molta buona volontà, vuole offrire ai suoi clienti una cucina genuina e accurata proponendo un menù con piatti creativi e molto gustosi, con ingredienti del territorio e traendo spunto anche dalla tradizione ligure dell'entroterra. Avendo aperto da pochi giorni propone al momento un menù a prezzo fisso, ma entro l'estate inserirà nuovi piatti e proporrà delle serate a tema.

Si comincia con l'antipasto, un delizioso tortino morbido a base di verdure, che variano a seconda della stagione, accompagnato da una salsa al formaggio, si prosegue con due primi,

le tagliatelle fatte in case con funghi e pesto e i ravioli preparati in diverse versioni, a caramella o come pansotti, conditi con una salsa di peperone, o con il burro e salvia.

Come secondo arriva il coniglio, tenero e gustoso, con verdure di stagione,

e ancora l'ossobuco circondato da prugne, anacardi cotti e pomodorini confit. Prima del dolce vi stupirà con un piatto di frutta abilmente intagliata come la mela trasformata in un elegante cigno ed altra frutta servita in modo speciale.

Per concludere una vera delizia: il tiramisù con crema di kaki, più leggero della versione classica, da assaggiare assolutamente. Il menù completo, con il vino della casa, è offerto a 30 Euro.

La sala è molto confortevole, colorata in toni caldi, e arredata con legno e oggetti particolari, costruiti da Ivan, che si occupa della sala in modo accogliente e professionale. Nella bella stagione si potrà pranzare sotto il pergolato ammirando il panorama stupendo della valle Impero.

Una bella passeggiata nel paese di Lucinasco e al vicino laghetto, sarà piacevole per tutta la famiglia, fermandosi a degustare i prodotti principali locali: l'olio e le olive.

A pochi passi dal ristorante c'è l'azienda agricola Armato gestita da una coppia simpatica ed intraprendente che produce un olio speciale, che ha vinto un premio importante a Londra proprio per la sua alta qualità. All’interno dell'azienda si trova un piccolo museo di famiglia, che potrete visitare accolti con simpatia e disponibilità da Cristina e Adriano.  Perché una gita a Lucinasco non vi apre solo porte di un’ottima cucina, ma anche di un paese che custodisce un’interessante storia e cultura contadina.

La Locandiera si trova a Lucinasco in via Roma, 33 per info e prenotazioni cell.324 046 8916

Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium