/ Eventi

Eventi | 17 gennaio 2020, 11:02

Bordighera: al Palazzo del Parco una serata magica con Gioele Dix e il suo “Vorrei essere figlio di un uomo felice”

Prossimo appuntamento il 1° febbraio con Enzo Iacchetti e Pino Quartullo

Bordighera: al Palazzo del Parco una serata magica con Gioele Dix e il suo “Vorrei essere figlio di un uomo felice”

Una serata magica, sulle tracce di Omero, Ulisse e Telemaco, quella appena conclusa al Palazzo del Parco di Bordighera. Un terzo appuntamento della rassegna “Fughe di teatro...e di umorismo a Bordighera” che, grazie alla presenza di Gioele Dix e del suo “Vorrei essere figlio di un uomo felice”, ha incantato una sala gremita.

L’autore e interprete è un vulcano di energia, che affascina la platea saltando da un brano di Paul Auster a un racconto di Milan Kundera, passando per gli aneddoti e i ricordi della sua infanzia: quasi due ore di risate, memorie, riflessioni, parentesi e citazioni.

L’odissea del figlio di Ulisse, ovvero come crescere con un padre lontano” di e con l’istrionico Dix ha saputo regalare una bellissima serata al pubblico di Bordighera, confermando la possibilità per il teatro di far ridere, riflettere, emozionarsi e, perché no, commuoversi.

Ed ora attesa per il quarto appuntamento con Enzo Iacchetti e Pino Quartullo, in arrivo a Palazzo del Parco sabato 1 febbraio alle 21 con “Hollywood Burger”.

La rassegna è realizzata con il contributo del Comune di Bordighera; organizzata e diretta da Nidodiragno Produzioni/CMC e da Claudia Claudiano.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium