/ GOURMET

GOURMET | 16 dicembre 2019, 08:47

I Ristoranti della Tavolozza protagonisti al “Quality of Life” di Montecarlo

Applausi per l’intervento del giornalista Claudio Porchia, che ha parlato dell’importanza dell’accoglienza e della “cucina con i fiori”

Claudio Porchia con il giornalista Marco Casa

Claudio Porchia con il giornalista Marco Casa

Tutti esauriti i posti della sala conferenze del Novotel di Montecarlo per il secondo appuntamento della manifestazione “Quality Life” dal titolo "Niente per forza, tutto per amore". E sul tema dell’amore si sono concentrati gli interventi dei relatori, dall’amore nell’arte a quello per il prossimo, da quello per il sapere a quello per la natura. I relatori si sono alternati sul palco con la formula del talk-show condotto dal giornalista radiofonico Marco Casa insieme all'antropologo Giovanni Gugg,

Molto apprezzato l’intervento del giornalista enogastronomico Claudio Porchia, presidente dei Ristoranti della Tavolozza, che, dopo aver illustrato le evoluzioni del turismo enogastronomico, ha parlato dell’importanza dell’accoglienza per l’attività di ristorazione, un “vero atto di amore “, indispensabile per conquistare e fidelizzare la clientela. Proprio la grande attenzione e cura dell’accoglienza è la caratteristica dei Ristoranti della Tavolozza inseriti nella guida, che è stata distribuita ai partecipanti al convegno, che hanno apprezzato l’omaggio. Il giornalista ha anche accompagnato il pubblico alla scoperta della cucina con i fiori, non una moda del momento ma un ritorno ad una tradizione contadina che oggi ha conquistato anche la ristorazione gourmet e si sta diffondendo molto rapidamente.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium