/ Attualità

Attualità | 07 dicembre 2019, 13:33

Ventimiglia: i servizi sociali di Ventimiglia, Camporosso, Vallecrosia e Bordighera e la scuola di pace donano giocattoli e libri ai bambini in difficoltà

Scuola di Pace intende promuovere attività per le fasce deboli in collaborazione con istituzioni e associazioni locali

Ventimiglia: i servizi sociali di Ventimiglia, Camporosso, Vallecrosia e Bordighera e la scuola di pace donano giocattoli e libri ai bambini in difficoltà

Grande gesto di solidarietà organizzato dai quattro servizi sociali dei Comuni di Ventimiglia, Camporosso, Vallecrosia e Bordighera, insieme alla Scuola di pace. A Ventimiglia la raccolta è stata fatta presso la Spes e presso l'emporio solidale.

La precisazione arriva dall'assessore ai servizi sociali del comune di Ventimiglia, Mabel Riolfo, che ringrazia i colleghi degli altri tre comuni e soprattutto gli uffici comunali e la Scuola di pace che è una associazione di promozione sociale nata a Ventimiglia nel marzo del 2019. Obiettivo primario della Scuola di pace, ricorda l'assessore, è sviluppare una cultura della tolleranza e della non violenza. 

Scuola di Pace intende promuovere attività per le fasce deboli in collaborazione con istituzioni e associazioni locali.

Il direttivo è composto da volontari e responsabili di organizzazioni del non profit. A titolo personale partecipano rappresentanti del tavolo valdese e della chiesa cattolica.

Continua l'assessore Riolfo: "Poter contare poi sulla disponibilità della SPES e dell'Emporio della Solidarietà come centri di raccolta, è poi una fortuna e un segno di compattezza tra tutte le associazioni solidali e non profit che operano sul territorio"

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium