/ Eventi

Eventi | 06 dicembre 2019, 17:35

Imperia: grande successo per Isah Factor, il presidente Pugi "Palcoscenici come questo aiutano i nostri ragazzi" (Foto e video)

L'evento è stato organizzato, in occasione della giornata internazionale delle persone con disabilità del 3 dicembre, da Isah in collaborazione con Asl e Global Art Studio che si è occupata di attrezzature e logistica. Hanno partecipato Anfas Sanremo e Imperia, Ens, e gli istituti scolastici Seicpt e Ruffini

Imperia: grande successo per Isah Factor, il presidente Pugi "Palcoscenici come questo aiutano i nostri ragazzi" (Foto e video)

Successo straordinario per Isah Factor. A testimoniarlo un auditorium della Camera di Commercio di Imperia pieno in ogni ordine di posto.

Durante tutto il corso della mattinata odierna si sono esibiti sul palco i ragazzi di Isah e delle altre associazioni e scuole partecipanti applauditi dal pubblico e valutati da un'apposita giuria proprio come nel noto programma musicale di Sky. Un modo per divertirsi insieme e per, come sottolineato dal presidente Isah Stefano Pugi: "Annullare le proprie difficoltà e mettersi in gioco con gli altri ragazzi normodotati".

L'evento è stato organizzato, in occasione della giornata internazionale delle persone con disabilità del 3 dicembre, da Isah in collaborazione con Asl e Global Art Studio che si è occupata di attrezzature e logistica. Hanno partecipato Anfas Sanremo e Imperia, Ens, e gli istituti scolastici Seicpt e Ruffini.

"Immaginavo tanta gente, ma non che non ci fossero più posti – ha aggiunto Pugi. Questo dà una soddisfazione enorme e spiega anche che quando Isah lavora e prepara degli spettacoli lo fa sempre in una maniera che poi porta a un grande afflusso di pubblico. Sono entusiasta per l'opera che svolgono i miei educatori che, effettivamente, per preparare spettacoli come questo devono dare l'anima. Voglio ringraziare il maestro Adriano Strangis e la Global Art Studio perché in maniera gratuita formano questi ragazzi e portano le attrezzature per le musiche. Questa manifestazione è stata voluta per dimostrare che i ragazzi che hanno delle fragilità, come hanno i nostri ragazzi, ma anche quelli dell'Anfas di Sanremo e di Imperia che ringrazio, in palcoscenici come questi annullano le proprie difficoltà e si mettono in gioco con gli altri ragazzi normodotati avendo poi un grande successo".

Lorenzo Bonsignorio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium