/ Attualità

Attualità | 06 dicembre 2019, 18:29

Domani alla prima giornata della Nobel Week Sanremo 2019 presenzierà anche il famoso artista Spagnolo Marcos Tamargo, che esporrà alcune sue opere all’interno della Mostra “Donne Nobel per la Pace”

Domani alla prima giornata della Nobel Week Sanremo 2019 presenzierà anche il famoso artista Spagnolo Marcos Tamargo, che esporrà alcune sue opere all’interno della Mostra “Donne Nobel per la Pace”

In occasione dell’inaugurazione della mostra “Donne Nobel per la Pace, che sarà esposta a Villa Nobel dal 7 dicembre all’11 gennaio, un’iniziativa fortemente voluta e realizzata grazie alla collaborazione di Aidda e dell’azienda farmaceutica Mastelli, insieme a Prime Quality. La mostra ospiterà anche alcune opere del talentuoso artista Spagnolo Marcos Tamargo, che domani presenzierà alla giornata inaugurale della Nobel Week 2019.

Marcos Tamargo, è artista plastico spagnolo nato a Gijón, nelle Asturie, è uno degli artisti più importanti della scena pittorica spagnola, poiché ha diverse opere in musei e collezioni private come The Hispanic Society Museum, National Heritage, European Center for Nuclear Research (CERN), Princess of Asturias Foundation, Ministry of Affari esteri e cooperazione in Spagna, nonché in gallerie negli Stati Uniti, in Europa e in Sud America.

 

Partecipa costantemente e attivamente a fiere d'arte internazionali, in città come New York, Miami, Bruxelles, Ginevra, Londra, ecc. Marcos Tamargo è stato incaricato di interpretare i vincitori con il premio Princess of Asturias e S.M. Re Felipe VI, per 5 anni.

 

Una delle sue caratteristiche più importanti e riconoscibili del suo lavoro è l'uso e la trasformazione della materia sotto forma di trame, materiale raccolto nei diversi luoghi o situazioni di cui parla il suo lavoro, per catturare sulla tela la sua stessa essenza in un certo modo palpabile.

È l'ambasciatore in Spagna del prestigioso marchio di dipinti Winsor & Newton.

Dal 2019 collabora con Rocaviva Eventos nel suo progetto espositivo Women Nobel, interpretando alcune donne illustri con il prezioso premio. In questo progetto, a cura di Belén Yuste e Sonnia Rivas, il Museo Nobel di Stoccolma, l'Istituto Nobel di Oslo, collaborano varie Ambasciate, Università e numerose Istituzioni.

“Siamo lieti di ospitare le opere di un’artista di caratura internazionale a Villa Nobel- afferma Gian Maria Leto, Amministratore Delegato di Prime Quality- e siamo onorati della sua presenza durante la giornata inaugurale”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium