/ Eventi

Eventi | 03 dicembre 2019, 09:41

Sanremo: il documentario “Bussana Resilient | Art in Ruins” porta la storia di Bussana Vecchia ai Festival di Asti e Firenze

Oggi la proiezione all’Asti Film Festival come miglior documentario internazionale, il 18 aprile al Florence Film Award con il premio per il ‘Best Director’

Sanremo: il documentario “Bussana Resilient | Art in Ruins” porta la storia di Bussana Vecchia ai Festival di Asti e Firenze

Dalla sua uscita il documentario “Bussana Resilient | Art in Ruins” della ‘Royal Film Company’ di Londra e dell'agenzia di comunicazione tedesca ‘Sommer+Sommer’ non ha fatto altro che raccogliere apprezzamenti unanimi su scala internazionale.

Le ultime due vetrine saranno proprio in Italia, a partire da oggi all’Asti Film Festival con la proiezione e la nomina a miglior documentario internazionale. Poi, il 18 aprile 2020, la presenza al Florence Film Award con la menzione speciale per il ‘Best Director’.

IL TRAILER

Un lungo lavoro di documentazione e interviste che vede protagonisti i residenti di Bussana Vecchia in un periodo storico a dir poco delicato per il villaggio, con il braccio di ferro tra Comune e Demanio che mette a rischio la sopravvivenza del borgo.

Conosciuta in tutto il mondo, Bussana Vecchia può e deve essere una risorsa turistica per la nostra zona, ma anni di incuria e abbandono istituzionale ora la mettono in serio pericolo. Ed ecco che anche un documentario di portata internazionale come “Bussana Resilient | Art in Ruins” può servire a dare la giusta visibilità a una storia che merita di essere raccontata così come merita un lieto fine.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium