/ Eventi

Eventi | 01 dicembre 2019, 07:14

Sanremo: alla ‘Nobel Week’ anche la fisica francese Hélène Langevin-Joliot, nipote del Premio Nobel Marie Curie

Classe 1927, è membro del comitato consuntivo del governo francese e professoressa di fisica nucleare all’Università di Parigi

Hélène Langevin-Joliot

Hélène Langevin-Joliot

Si arricchisce la lista di ospiti illustri per la ‘Nobel Week’ di Sanremo, appuntamento prestigioso che vedrà ospiti a Villa Nobel i grandi nomi internazionali della scienza e della cultura. Arriverà in città anche la fisica francese Hélène Langevin-Joliot, classe 1927, membro del comitato consuntivo del governo francese e professoressa di fisica nucleare all’Università di Parigi oltre che direttore della ricerca al CNRS. Nella sua lunga attività è nota anche per l’incoraggiamento attivo delle donne nel perseguire carriere in settori scientifici.

Hélène Langevin-Joliot è, inoltre, nipote di Marie Curie, al secolo Maria Salomea Skłodowska, Premio Nobel per la Fisica nel 1911 per la sua scoperta del radio e del polonio.

Hélène Langevin-Joliot, inoltre, è stata presidente dell’Unione Razionalista francese dal 2004 al 2012. Nei giorni della ‘Nobel Week’ sarà a Villa Nobel e parteciperà ai molti incontri dedicati alle donne che, nella storia, hanno compiuto passi importanti nel mondo della scienza e della cultura.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium