/ Cronaca

Cronaca | 01 dicembre 2019, 09:54

Ventimiglia: dopo l'acquazzone di mercoledì e la rottura della caldaia, domani tutto torna a posto alla scuola di Torri (Foto)

"Dopo due giorni di riscaldamento in emergenza con numerose stufette elettriche, evitando così la sospensione delle lezioni abbiamo pulito, tolto il fango e l’acqua. Domani i bambini avranno il nuovo impianti di riscaldamento a gas”.

Ventimiglia: dopo l'acquazzone di mercoledì e la rottura della caldaia, domani tutto torna a posto alla scuola di Torri (Foto)

Dopo la bomba d’acqua che era precipitata sulle scuole di Torri, frazione di Ventimiglia, che aveva messo anche fuori uso la caldaia, l’intervento tempestivo dell’Amministrazione Scullino ha risolto in tempi record ogni disagio.

Il sindaco Scullino dichiara con soddisfazione, ringraziando la protezione civile e gli operai comunali:“Dovevamo intervenire tempestivamente nella scuola Elementare di Torri e lo abbiamo fatto – ha detto il primo cittadino – con i lavori di sostituzione della caldaia e degli apparati tecnici di distribuzione sono finiti in pochi giorni. Dopo due giorni di riscaldamento in emergenza con numerose stufette elettriche, evitando così la sospensione delle lezioni abbiamo pulito, tolto il fango e l’acqua. Domani i bambini avranno il nuovo impianti di riscaldamento a gas”.

I lavori sono stati eseguiti in massima  urgenza, con  la soddisfazione dei bambini, genitori, insegnanti e personale ATA che hanno inviato al Sindaco i ringraziamenti da parte di tutti per l’attenzione e l’impegno dimostrato. Scullino ha ringraziato la Protezione Civile e gli operai del Comune.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium