/ Politica

Politica | 21 novembre 2019, 11:05

Sanremo: Casinò, Del Tufo (SNALC-CISAL) dopo la trasmissione su La 7, "Sconcerto e delusione"

"Caro Presidente ancora una volta le faccio presente che alcune decisioni vanno prese di concerto con le organizzazioni sindacali e non d'imperio e per questo le chiedo un'incontro urgente" - afferma Del Tufo.

Sanremo: Casinò, Del Tufo (SNALC-CISAL) dopo la trasmissione su La 7, "Sconcerto e delusione"

"La trasmissione televisiva Tagada' andata in onda su La 7 il 19 novembre ha suscitato in me sconcerto e delusione. In video appariva il Presidente del c.d.a. Battistotti, in qualità di novello Cicerone che afferiva che verranno fatte assunzioni nel reparto giochi tramite concorso pubblico per sopperire alla mancanza di organico. E' una notizia meravigliosa se fosse suffragata da fatti concreti, ovvero relazioni sindacali costanti come stabilisce l'art. 61 del c.c.l. (diritto d'informazione)".

Una denuncia fatta da Dario Del Tufo, segretario per la SNALC - CISAL al Casinò di Sanremo. "La nostra organizzazione sindacale chiede da tempo un'incontro per discutere su varie tematiche, una di queste, la pianta organica, per capire meglio le reali esigenze di forza lavoro. Avete capito bene un' incontro! Questo non solo ci viene negato ma non viene preso neanche in considerazione!" - prosegue il sindacalista.

"Sono comportamenti inaccettabili, atti di forza ingiustificabili! Come se non bastasse, con le festività natalizie alle porte, sono iniziati i lavori di ristrutturazione delle sale. Periodo migliore non poteva esserci. Quindi, con conseguente trasloco in sale attigue forse non conformi alle esigenze lavorative. A tutt'oggi non siamo a conoscenza di quanti tavoli da gioco riusciremo ad aprire alla luce del Decreto Dignità che limita fortemente l'uso di lavoro somministrato. - conclude Del Tufo - Caro Presidente ancora una volta le faccio presente che alcune decisioni vanno prese di concerto con le organizzazioni sindacali e non d'imperio e per questo le chiedo un'incontro urgente".

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium