/ Attualità

Attualità | 19 novembre 2019, 14:33

Dolceacqua: richiesta di incontro al Sindaco da un cittadino, ora c'è anche il sostegno del Consigliere di opposizione Cassini

"Caro Sindaco ora le chiediamo il perchè! Perché non capiamo questo comportamento di esclusione".

Dolceacqua: richiesta di incontro al Sindaco da un cittadino, ora c'è anche il sostegno del Consigliere di opposizione Cassini

Il Consigliere di opposizione a Dolceacqua, Igor Cassini, sostiene la richiesta di un residente, Pierangelo Andrighetto, che consegnato una sua istanza con richiesta di incontro con il Sindaco, protocollandola in comune ma senza mai ricevere una risposta, dallo stesso Sindaco o dall’Amministrazione.

“La storia ci fa ricordare al tempo dei feudi in cui le richieste dei cittadini rimbalzavano sulle mura del fortino mentre all’interno il feudatario disponeva e disfaceva a suo piacimento senza tenere in alcun conto le istanze ed i bisogni dei propri cittadini”. In questo modo Cassini sostiene la causa di Andrighetto.

“Dobbiamo ricordare – prosegue - che il Sindaco non è quello che può fare ciò che vuole ma è responsabile di una comunità e si deve fare interprete delle esigenze di tutti ascoltandoli e mediando nelle varie iniziative intraprese, ma sopratutto deve rispondere ai cittadini, non solo ad alcuni pochi eletti, ma a tutti, siano essi imprenditori, costruttori, artigiani o contadini. Caro Sindaco - prosegue - le chiediamo il perchè! Perché non capiamo questo comportamento di esclusione. Vorremmo ricordarle inoltre che ogni cittadino ha diritto di essere ascoltato e di avere delle risposte. Gli scriviamo tramite i mezzi di informazione poichè finora sembrano essere gli unici attraverso i quali vi sia la possibilità di una risposta da parte sua”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium