/ Cronaca

Cronaca | 18 novembre 2019, 15:45

Presunti furti al Casinò di Sanremo, in tribunale saranno proiettati i filmati delle telecamere di sorveglianza

Dopo l’udienza di questa mattina, che ha visto l’audizione di alcuni testimoni, il prossimo 17 febbraio saranno proiettati i filmati delle telecamere di sorveglianza che avrebbero immortalato i presunti furti

Presunti furti al Casinò di Sanremo, in tribunale saranno proiettati i filmati delle telecamere di sorveglianza

Entra nel vivo il processo che vede tre persone imputate per i presunti furti alla sala da gioco del Casinò di Sanremo. La vicenda risale al 2011 e vede tra gli accusati Giuseppe Ricca, Emiliano Cappello e Giuseppe Caruso, tutti croupier del Casinò accusati di furto di alcune fiche.

Dopo l’udienza di questa mattina, che ha visto l’audizione di alcuni testimoni, il prossimo 17 febbraio saranno proiettati i filmati delle telecamere di sorveglianza che avrebbero immortalato i presunti furti, che potranno fare chiarezza sul comportamento degli imputati difesi dagli avvocati Alessandro Roggeri, Emanuele Lamberti e Bruno Di Giovanni.

A processo inizialmente vi erano altre tre persone che, tramite i propri legali, hanno raggiunto un accordo con il pubblico ministero Barbara Bresci per due patteggiamenti e una messa alla prova.

La casa da gioco è parte civile, tutelata dall'avvocato Alessandro Mager.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium