/ Cronaca

Cronaca | 15 novembre 2019, 06:44

Maltempo: terminata l'allerta con pioggia tra 30 e 70 mm, neve a Verdeggia, Monesi, Nava e sulle Statali 20 e 28 (Foto)

Oggi il problema sarà il vento con possibili mareggiate. Al momento non si registrano danni dopo le piogge di questa notte, che si sono distribuite in maniera uniforme e senza picchi eccessivi, tra le 18 e le 3.

Maltempo: terminata l'allerta con pioggia tra 30 e 70 mm, neve a Verdeggia, Monesi, Nava e sulle Statali 20 e 28 (Foto)

E’ transitata senza apparenti problemi (alcuni i danni con le notizie QUI e QUI), almeno per ora, la perturbazione che ha portato lo stato di allerta ‘giallo’ dalle 15 di ieri e terminato (per la nostra provincia), stamattina alle 6. Il grosso delle precipitazioni si è concentrato tra le 18 e le 3 di questa notte, portando tra i 30 ed i 70 millimetri di pioggia, seconda della località. Neve tra i 20 ed i 30 centimetri solo nelle zone più alte della nostra provincia, con circa 15 cm a Verdeggia e Colle Melosa, una decina a Nava e 25 a Monesi. Ha nevicato anche nel basso Piemonte, con la statale 20 ed anche la pianura imbiancata.

Il picco massimo delle piogge si è registrato a Castelvittorio con 77 millimetri, seguita da Montalto con 72, Triora 65, Carpasio, Airole e Bajardo 62, Pieve di Teco 58, Imperia e Ceriana 56, Verdeggia e Ventimiglia 55, Sanremo 54, Rocchetta Nervina e Seborga 53, Borgomaro 52, Diano Marina 50, Dolceacqua 48, Pontedassio 45, Apricale 44, Pigna 28, Col di Nava 27 (dove ha anche nevicato).

Al momento si registrano innalzamenti nelle sezioni strumentate degli idrometri della zona di Ponente, ma nessun problema per i corsi d’acqua, costantemente monitorati dall’Arpal, che sono rimasti sotto i livelli di guardia. Nel dettaglio il torrente Impero, nella zona di Pontedassio era risalito fino a 0,34 ma ora è nuovamente negativo a quota 0,14, ovviamente molto al di sotto dei livelli di guardia (il ‘giallo’ posizionato a 1,6 ed il ‘rosso’ a 2,7). Il torrente Argentina è salito nel corso della notte: a Montalto è ora a quota a 2,83 dopo essere arrvato fino a 3,09 (5 per il ‘giallo’ e 7 per il ‘rosso’). In località Merelli a 1,82 dopo essere arrivato fino a 1,93 (livelli di guardia in questo caso a 3 per il ‘giallo’ ed a 4,5 per il ‘rosso’). Il torrente Armea, salito nella notte fino a 0,65, è ora a 0,45 (‘giallo’ a 1,3 e ‘rosso’ a 2). Salito anche il Nervia che, ad Isolabona è a quota 1,73 ma è arrivato fino a 1,94 nella notte (livelli di guardia: ‘giallo’ a 3,3 e ‘rosso’ a 4,3). Il fiume Roya è: ad Airole a quota 1,92 (guardia a 3,6 per il ‘giallo’ e 5 per il ‘rosso’); a Torri è a 0,65 (guardia a 2,5 per il ‘giallo’ e 3,5 per il ‘rosso’).

Le temperature si sono leggermente innalzate rispetto a ieri con due sole località sotto lo zero, Poggio Fearza (che ricordiamo è a 1.800 sul livello del mare) con -3 gradi, seguita da Colle di Nava con -0,3. Tutte le altre località, comunque, sono sotto i 10 gradi nei loro valori minimi, tranne Sanremo: Pigna 0,2, Apricale 0,4, Verdeggia 1, Carpasio 2; Triora, Ceriana e Pornassio 2,7; Ranzo 3,9, Pieve di Teco 4,4, Borgomaro e Castelvittorio 4,9, Pontedassio e Airole 5,4, Seborga 5,5, Rocchetta Nervina 5,8, Ventimiglia 6, Dolceacqua 7, Ventimiglia 7,5, Dolcedo 7,7, Cipressa 8,6, Imperia 8,9, Diano Marina 9,4 e Sanremo con 10,3.

Nelle prossime ore preoccuperà il vento ma, già questa notte si sono registrate velocità elevate, con il massimo sul Monte Maure a Ventimiglia (40,7 km/h). Quindi ai 1.800 metri di Poggio Fearza con 36,4, Imperia 27,7, Sanremo 20,9, Ranzo 14,4, Cipressa 13,3, Dolceacqua 11,5, Borgomaro 9, Diano Marina 8,3 e, infine, Pornassio 4,7 km/h.

Per quanto riguarda le previsioni ora l’attenzione si sposta sul vento che potrà essere piuttosto forte nel corso della giornata, con possibili mareggiate sulla costa. Quest’oggi dovrebbero prevalere le schiarite mentre, tra stasera e domani ci sarà instabilità sulla nostra provincia. Domenica è prevista una bella giornata di sole e, lunedì, il ritorno a qualche saltuaria pioggia.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium