/ Attualità

Attualità | 12 novembre 2019, 15:55

Il Comune di Sanremo aderisce alla ‘Carta dei Diritti della Bambina’, il documento internazionale per la tutela dei più piccoli

La Giunta ha dato l’ok al documento promosso dall’associazione ‘Fidapa BPW Italy’

Il Comune di Sanremo aderisce alla ‘Carta dei Diritti della Bambina’, il documento internazionale per la tutela dei più piccoli

Anche il Comune di Sanremo aderisce alla ‘Carta dei Diritti della Bambina’, il documento internazionale che pone l’attenzione sulla difesa delle bambine e dei bambini in un periodo storico nel quale la tutela dei più piccoli è una doverosa e giusta priorità.

La Giunta ha dato l’ok al documento promosso dall’associazione ‘Fidapa BPW Italy’ che si rifà ai principi codificati dall’ONU e dalle diverse organizzazione internazionali impegnate sul campo.

La ‘Carta dei Diritti della Bambina’ ha nella sostanza l’obiettivo di riconoscere alla bambina, fin dalla sua nascita, la massima tutela da stereotipi e discriminazioni di ogni tipo attraverso percorsi educativi ed interventi mirati al rafforzamento dei diritti femminili legati alla salute, all’istruzione ed al ruolo economico-sociale, nell’ottica di una crescita libera, consapevole e scevra da ogni forma di violenza.

La Giunta ha quindi deliberato “l’approvazione della ‘Carta dei Diritti della Bambina’ che si inserisce peraltro nell’ottica della politica complessiva che questa amministrazione intende realizzare nell’interesse della comunità e, in particolare, a favore dei soggetti più deboli ed esposti ai pericoli connessi con la nostra epoca storica”.

La firma ufficiale della ‘Carta dei Diritti della Bambina’ è in programma per sabato mattina alle 12.30 al Teatro dell'Opera del Casinò di Sanremo alla presenza dell’amministrazione comunale e delle associazioni. L’evento è stato voluto e organizzato nell’ambito del convegno regionale Aidm sulla Medici a di genere nell’età evolutiva.

In allegato il documento ufficiale della ‘Carta dei Diritti della Bambina’

Files:
 Carta della Bambina (323 kB)

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium