/ Attualità

Attualità | 12 novembre 2019, 09:07

Grande successo per "Memorie onegliesi" il viaggio nel tempo organizzato dal Comitato di San Giovanni per "Aspettando il centenario"

Durante l'evento è stato lanciato il bando per un concorso legato alla figura di Lucetto Ramella, nato dalla collaborazione con la nipote, Michela e il Comitato di San Giovanni.

Grande successo per "Memorie onegliesi" il viaggio nel tempo organizzato dal Comitato di San Giovanni per "Aspettando il centenario"

Grande successo domenica pomeriggio, nell'ambito delle attività di “Aspettando il centenario”, per la conferenza organizzata dal Comitato di San Giovanni dal titolo “ Memorie onegliesi”.

Un particolare ringraziamento ai soci e agli amici del Comitato che hanno dato vita ad un evento speciale tra le tradizioni e le memorie legate alla nostra città. In particolare un plauso ad Anna Boriasco, che ha saputo costruire in questi mesi un vero salotto con interventi importanti e che ha colto nel segno lo spirito con cui il nostro comitato vive Imperia e la sua storia” commenta il Presidente Marco Podestà.

Un folto pubblico, alla presenza del vice Sindaco Giuseppe Fossati e dell'Assessore alla cultura Marcella Roggero, ha assistito ad un viaggio nel tempo tra i ricordi e gli aneddoti di una Imperia che pochi possono ancora ricordare. Guide di questo viaggio temporale sono stati tre appassionati e innamorati della storia locale. Maurizio Giordano ha riportato in vita il ricordo dell'Imperia industriale, dove la siderurgia, la cementeria, i mulini, le botteghe dell'olio e la raccolta delle olive rappresentavano un'attrattiva per il commercio e per chi fosse in cerca di un lavoro.

Le immagini di Imperia del primo '900 hanno invece visto il commento di Francesco Vatteone, che ha arricchito la conferenza con varie curiosità su persone e avvenimenti dell'epoca.

Un incontro particolare è stato invece raccontato dalla scrittrice Nerina Neri Battistin: quello fra Lucetto Ramella e Francesco Biga, in Paradiso. Scambi di opinioni, campanilismo fra Oneglia e Porto Maurizio fra due personaggi cari a tutta la città.

Durante l'evento è stato inoltre lanciato il bando per un concorso legato proprio alla figura di Lucetto Ramella, nato dalla collaborazione con la nipote, Michela e il Comitato di San Giovanni. Il regolamento del bando sarà pubblicato nei prossimi giorni sul sito www.ineja.it

Il Comitato ringrazia tutte le persone che hanno collaborato per la per la riuscita della manifestazione, tra cui la titolare della Liberia Ragazzi, Tiziana Ameglio che ha messo a disposizione immagini del suo archivio storico e i relatori della conferenza.

C.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium