/ Politica

Politica | 11 novembre 2019, 15:26

Ventimiglia: mozione del consigliere di opposizione Massimo D'Eusebio contro l'adesione del Comune al forum Ligure delle Associazioni Familiari

Con il documento si chiede il ritiro dalla “Rete sperimentale dei comuni Liguri orientati alla famiglia”

Massimo D'Eusebio

Massimo D'Eusebio

Il consigliere di opposizione Massimo D'Eusebio ha presentato una mozione con la quale chiede all'amministrazione il ritiro dalla “Rete sperimentale dei comuni Liguri orientati alla famiglia”.

Ecco il testo del documento:

Premesso che il 29 ottobre con una delibera di giunta Ventimiglia aderisce alla Rete sperimentale dei comuni Liguri orientati alla famiglia;
considerato che che il forum Ligure delle Associazioni Familiari è composto da varie associazioni che hanno tra i principi ispiratori la lotta alla legge 194, che sono contro l'uso di contraccettivi, che sono contro le tecniche di fecondazione assistita, che sono contro la comunità LGBT e che sono per una visione estremista della religione cattolica;
tenuto conto che il forum Ligure delle Associazioni Familiari che si fa portatore di una concezione fondamentalista e integralista della religione cattolica, propugnando principi ancorati al passato, non al passo con i tempi, superati dai fatti e da una sensibilità diversa e più aperta ormai saldamente presente nella società.
Con la seguente mozione si chiede di: impegnare il Sindaco e la giunta a ritirare il comune dalla “Rete sperimentale dei comuni Liguri orientati alla famiglia”.

Files:
 PRINCIPIISPIRATORI2011 (116 kB)

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium