/ Attualità

Attualità | 09 novembre 2019, 07:21

Sanremo: prorogato al 31 dicembre il contratto con Amaie Energia per la gestione del Mercato dei Fiori, tariffe adeguate dopo i lavori

Il contratto è stato rivisto con una riduzione del 3,75% dopo gli interventi svolti all’interno della struttura

Il Mercato dei Fiori di valle Armea

Il Mercato dei Fiori di valle Armea

Comune e Amaie Energia proseguono nel loro rapporto per la gestione del Mercato dei Fiori, struttura di Valle Armea che sta assumendo un ruolo sempre più cruciale non solo per la compravendita di fiori. Nel tempo è diventato polo sportivo e, come noto, si appresta ad ospitare gli alunni delle superiori ex ‘Pascoli’ che hanno dovuto abbandonare l’edificio di corso Cavallotti per questioni di sicurezza.

Di recente Palazzo Bellevue ha rinnovato il contratto con Amaie Energia, gestore della struttura in attesa di un destino più chiaro e lungimirante. La differenza rispetto alle precedenti proroghe sta nel prezzo: a seguito dei lavori effettuati all’interno del Mercato, il canone è stato diminuito del 3,75% a partire dal 1 ottobre scorso sulla base dei 400 mila euro all’anno.

Intanto il Mercato dei Fiori si prepara per la grande novità dell’utilizzo a scopo scolastico. Dai primi mesi del 2020 arriveranno alcune delle classi ‘sfrattate’ dalla ex ‘Pascoli’ e, a fine anno scolastico, si aggiungeranno anche le altre. Poi, stando a quanto si leggeva sulla delibera di Giunta per i lavori delle aule, pare che ci sia un progetto per rendere il Mercato dei Fiori una sorta di campus scolastico decentrato, collaborando anche con la Riviera Trasporti per un servizio più efficiente e lavorando attorno alla struttura per innalzare gli standard di sicurezza. Ma se ne parlerà l’anno prossimo.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium