/ Cronaca

Cronaca | 07 novembre 2019, 18:08

Ventimiglia: tenta di rubare un’auto con la proprietaria all’interno, cittadino dello Sri Lanka arrestato dalla Polizia

Il cingalese, in grave stato di alterazione alcolica, è stato anche denunciato per manifesta ubriachezza in luogo pubblico

Ventimiglia: tenta di rubare un’auto con la proprietaria all’interno, cittadino dello Sri Lanka arrestato dalla Polizia

Un cingalese è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Ventimiglia per ubriachezza, porto di oggetti atti ad offendere e violenza privata. L’uomo è stato fermato nel pieno centro cittadino, dopo che una donna aveva chiesto aiuto, visto che il cingalese aveva tentato di aprire la portiera della sua auto non accorgendosi che la stessa era seduta all’interno per poi scappare.

La Volante del Commissariato, dopo aver raccolto la descrizione dell’uomo, ha perlustrato l’area circostante e, in poco tempo, lo ha fermato mentre si nascondeva in un bar vicino. La vittima ha riconosciuto l’uomo, B.M. di 32 anni, titolare di un regolare permesso di soggiorno francese.

Il cingalese, in grave stato di alterazione alcolica, è stato denunciato per manifesta ubriachezza in luogo pubblico (con una sanzione amministrativa pecuniaria da 51 a 309 euro). Aveva un taglierino con lama e, quindi, è stato anche denunciato per porto di oggetti atti ad offendere e tentata violenza privata.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium