/ Eventi

Eventi | 23 ottobre 2019, 12:29

Sanremo: domani al Forte di Santa Tecla la conferenza sulla figura di Nanni Salio

A curarla il prof. Dario Daniele nella rassegna 'Ottobre di Pace 2019 - Linguaggi di Pace'

Sanremo: domani al Forte di Santa Tecla la conferenza sulla figura di Nanni Salio

Si terrà domani giovedì alle ore 17, a Sanremo presso il Forte di Santa Tecla, nell’ambito della rassegna “Ottobre di Pace 2019 – Linguaggi di Pace”, la conferenza sulla figura di Nanni Salio, curata dal prof. Dario Daniele, amico e collaboratore per molti anni dell’importante “Costruttore di Pace” e a suo tempo ideatore della rassegna iniziata nel 2006 e giunta quest’anno alla sua quattordicesima edizione.

Giovanni (Nanni) Salio, torinese, nato nel 1943 e mancato nel 2016, ricercatore presso la facoltà di Fisica dell'Università di Torino, segretario dell'Ipri (Italian Peace Research Institute), si è occupato per alcuni decenni di ricerca, educazione e azione per la pace, ed è stato tra le voci più autorevoli della cultura nonviolenta in Italia; è stato il fondatore e presidente del Centro studi "Domenico Sereno Regis" a Torino, tra i più importanti centri studi in Europa e dotato di una ricca biblioteca ed emeroteca specializzate su pace, ambiente, sviluppo. Il Centro Sereno Regis promuove inoltre studi inerenti ai problemi della partecipazione, dello sviluppo e della pace, con particolare approfondimento delle tematiche inerenti alla difesa popolare nonviolenta, alla trasformazione nonviolenta dei conflitti, ai modelli di sviluppo e alle scelte delle fonti energetiche.

Salio è autore di numerose pubblicazioni e ha collaborato con riviste e periodici in tutta Europa.

Il prof. Dario Daniele cercherà di illustrarne la vita e le opere facendo riferimento alla sua biografia, parlando del suo pensiero e ricordando le tante esperienze vissute con lui, tra le quali anche numerosi originali progetti di formazione con giovani studenti, in barca a vela e in montagna nelle Alpi Liguri.

Recente l’uscita del libro interamente dedicato a Nanni Salio dal titolo “Quel piccoletto con zaino e bicicletta – Nanni Salio: racconti e ricordi di persone che lo hanno conosciuto.”

Verranno poi presentate le immagini del viaggio realizzato con lui in Ladakh, il “piccolo Tibet”, alla scoperta della misteriosa Nubra Valley.

 


c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium