/ Sanremo Ospedaletti

Sanremo Ospedaletti | 22 ottobre 2019, 12:28

Sanremo: lotta ai ‘furbetti’ della differenziata e agli abbandoni di rifiuti, rinnovata la convenzione del Comune con i Rangers d’Italia

Accordo siglato per un altro anno. I Rangers controlleranno il territorio in ausilio alla Polizia Locale e alle forze dell’ordine

I controlli dei Rangers d'Italia

I controlli dei Rangers d'Italia

Anche se le problematiche legate al conferimento dei rifiuti sono sempre sotto la lente di Amare Energia, il Comune continua a investire per controllare il territorio e sanzionare chi ancora non si vuole abituare alle normali regole di convivenza civile. 

Proprio in quest’ottica negli ultimi giorni Palazzo Bellevue ha ufficializzato il rinnovamento della convenzione con i Rangers d’Italia di Imperia per il controllo del territorio in ausilio alla Polizia Locale e alle forze dell’ordine. Grazie alla nuova convenzione di un anno, gli agenti dei Rangers potranno vigilare e controllare le zone maggiormente a rischio abbandono, oltre a controllare i punti di raccolta per verificare che tutti si svolga nel rispetto delle regole.

In particolare le finalità sono: vigilanza sul territorio se necessario in collaborazione con il locale servizio di Polizia Municipale e altre associazioni; sensibilizzazione della cittadinanza su tematiche ambientali; prevenzione e segnalazione di casi di abbandono o inappropriato smaltimento dei rifiuti; prevenzione e segnalazione di casi di possibile inquinamento ambientale a opera di privati; applicazione delle violazioni in tema ambientale ai sensi del Regolamento Comunale per la gestione dei rifiuti e di igiene urbana e ordinanze vigenti.

I Rangers d’Italia, quindi, non solo controlleranno, ma avranno anche la possibilità di emettere sanzioni in caso di infrazione. L’accordo tra Comune e Rangers, infine, non prevede pagamenti extra, fatta eccezione per un rimborso spese di 4 mila euro per l’intero anno di servizio.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium