/ Politica

Politica | 21 ottobre 2019, 07:11

Il Sindaco di Terzorio Valerio Ferrari rientra dalla 'Leopolda 10': "E' stata la più partecipata di sempre" (Foto e Video)

"Atmosfera viva e frizzante in questi tre giorni, giovani e meno giovani, uomini e donne, ragazzi e ragazze tutti uniti con lo spirito di dare nuova linfa vitale alla politica e con l’impegno di far tornare a crescere e correre il nostro Paese, l’obiettivo è il futuro, l’Italia del 2029”.

Il Sindaco di Terzorio Valerio Ferrari rientra dalla 'Leopolda 10': "E' stata la più partecipata di sempre" (Foto e Video)

C’era anche il Sindaco di Terzorio, Valerio Ferrari, all’incontro voluto nel weekend da Matteo Renzi, per la creazione del nuovo movimento politico ‘Italia Viva’, che ha preso gli spunti dalle giornata della ‘Leopolda 10’.

“La ‘Leopolda’ più partecipata di sempre – ha detto Valerio Ferrari al suo ritorno da Firenze – con numeri quasi doppi rispetto a quella dello scorso anno che era già stata la più partecipata. Atmosfera viva e frizzante in questi tre giorni, giovani e meno giovani, uomini e donne, ragazzi e ragazze tutti uniti con lo spirito di dare nuova linfa vitale alla politica e con l’impegno di far tornare a crescere e correre il nostro Paese, l’obiettivo è il futuro, l’Italia del 2029”.

Ferrari analizza tre temi ma anche le sensazioni che porta con sè dall’esperienza. “Sicuramente la centralità dei Comuni – ha detto il primo cittadino di Terzorio - come riporta il nostro codice etico, ovvero ‘le autonomie locali sono il primo presidio della Repubblica e sono fondamentale strumento di partecipazione democratica’. Riaffermiamo così l’importanza delle comunità locali e delle città, primo e, purtroppo, unico riferimento della Pubblica Amministrazione che il cittadino percepisce vicino a sé, non a caso la figura del Sindaco è quella più apprezzata e rispettata”.

Ferrari porta poi il messaggio di una nuova fiscalità: “E’ stato proposto un seminario sull’evasione fiscale impegnandosi, tramite i propri gruppi parlamentari, a presentare delle proposte sul fisco telematico: introduzione della ‘patente a punti’ come patente fiscale, per far sì che il cittadino non viva con l’angoscia del controllo, chi ha sempre fatto bene e non ha mai voluto fregare, nel momento in cui commette un errore non può venire massacrato, la prima volta bisogna avvisarlo e solo se persegue nell’errore allora scatteranno le sanzioni. Occorre che il fisco non venga più percepito solo come peso, peraltro molto gravoso, ma anche quale strumento attraverso cui lo stato eroga servizi migliori e più efficienti ai cittadini”.

C’è anche il tema del dualismo uomo-donna: “Siamo l’unico partito – termina Valerio Ferrari - che mette al centro della propria natura politica l’uguaglianza tra uomo e donna, ogni organo di questa nuova casa sarà gestito da un uomo ed una donna. Una casa dove uomo e donna hanno pari opportunità, dove le donne non vengono messe solo in ‘cucina’ ma devono stare ovunque, una casa che riconosce la differenza di genere e le leadership femminili, tutti e tutte dobbiamo poter concorrere alla pari”.

Il Sindaco di Terzorio è rientrato dal weekend toscano, con la volontà di tornare al lavoro: “Per progettare e strutturare la nostra offerta politica, la nostra visione di ciò che vogliamo che sia il futuro dell’Italia e dell’Europa di domani”.

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium