/ Al Direttore

Al Direttore | 21 ottobre 2019, 22:41

Allerta 'arancione' e chiusura o meno delle scuole: un nostro lettore si complimenta con il Sindaco di Imperia

Allerta 'arancione' e chiusura o meno delle scuole: un nostro lettore si complimenta con il Sindaco di Imperia

Un nostro lettore di Sanremo, Andrea Mazzocchi, ci ha scritto per congratularsi con il Sindaco di Imperia, per non aver chiuso le scuole, in occasione dell’allerta di ieri:

“Intendo semplicemente  apprezzare pubblicamente la scelta di Claudio Scajola, Sindaco di Imperia, per non aver ‘chiuso tutto’,  come evidenziato nel vostro articolo di Francesco Li Noce. Condivido le motivazioni che hanno portato a tale scelta ed aver assicurato la ‘non interruzione’ dei servizi ai cittadini, la scuola in primis e quello relativo agli appuntamenti medici al Palasalute, nonché la continuità di accesso agli uffici pubblici ed altro. Per la scuola in particolare è mio parere che la stessa dovrebbe sempre rimanere aperta. In momenti di ‘allarme meteo’ i locali della scuola dovrebbe poter essere un punto di accoglienza per gli studenti (soprattutto quelli della scuola dell’obbligo). Magari senza obbligo di frequenza ma aperta! O forse è meglio ‘lasciare’ i genitori ad arrangiarsi (spesso letteralmente dalla sera alla mattina) per trovare una sistemazione per i propri figli: nonni, quando ci sono,  parenti più o meno prossimi, amici magari anch’essi con gli stessi problemi) o non andare al lavoro o addirittura lasciare i figli da soli? Pur comprendendo (ma non condividendo) il timore di altri Amministratori, il mio plauso al Sindaco di Imperia per la scelta fatta nell’occasione e il ‘coraggio’ di averla fatta”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium