/ Sanremo Ospedaletti

Sanremo Ospedaletti | 17 ottobre 2019, 14:24

43° Premio Tenco: Achille Lauro risponde alle polemiche “Sembrerà strano, ma anche io scrivo canzoni e prima di parlare bisogna informarsi. A Tenco mi lega l’essere incompreso” (Foto e Video)

Stasera aprirà la 43ª edizione proprio interpretando un brano di Luigi Tenco. In settimana grandi polemiche a seguito di alcune dichiarazioni della famiglia del cantautore

Le immagini dalla sede del Club Tenco

Le immagini dalla sede del Club Tenco

È il giorno del via al 43° Premio Tenco. Un’edizione che più di ogni altra sarà ricordata anche per le polemiche che l’hanno anticipata dopo le dichiarazioni della famiglia di Tenco che ha preso le distanze dall’organizzazione in dissenso con alcuni eventi collaterali e con il coinvolgimento di cantanti considerati non ‘in linea’ con la rassegna.

Questa mattina nella sede del Club Tenco sul lungomare Calvino erano in programma le prime conferenze stampa degli artisti. Insieme a Fulminacci, Enzo Gragnaniello, Vinicio Capossela, Alessio Lega, Rancore e Manuel Agnelli, è intervenuto anche Achille Lauro, l’uomo del quale più si è discusso fino a oggi. A qualcuno la sua partecipazione non è andata giù, forse perché troppo ‘pop’ o perché apparentemente lontano dal mondo del cantautorato.

Ed è stato lui stesso, questa mattina, a rispondere. “Abbiamo prodotto molti album tutti diversi tra loro, con pezzi pianoforte-voce e altri più elettronici, semplicemente andiamo al passo con la musica - ha dichiarato Achille Lauro - sembrerà strano, ma anche io scrivo canzoni su figli e prendo appunti sui blocchi. Sono un cantautore. Ho qualcosa che mi lega a Tenco: l’essere incompreso. La famiglia di Tenco non dovrebbe scagliarsi contro un ragazzo che scrive canzoni, prima bisogna informarsi”.

Intanto questa sera al Teatro Ariston andrà in scena la prima serata del 43° Premio Tenco con: Manuel Agnelli, Vinicio Capossela, Fulminacci, Enzo Gragnaniello, Achille Lauro, Alessio Lega, Rancore, Daniele Silvestri, Peppe Voltarelli & Alessandro D’Alessandro.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium