/ Solidarietà

Solidarietà | 16 ottobre 2019, 14:31

Il Lions Club Bordighera Otto Luoghi presente con un Gazebo alla prima rievocazione storica automobilista del circuito di Ospedaletti

Il Lions Club Bordighera Otto Luoghi presente con un Gazebo alla prima rievocazione storica automobilista del circuito di Ospedaletti

Non poteva mancare alla prima rievocazione storica automobilista del circuito di Ospedaletti, il Lions Club Bordighera Otto Luoghi; numerosi soci si sono alternati nelle due giornate del 12/13 Ottobre u.s. fortemente motivati dal Presidente Germano Pellegrino nella promozione e raccolta fondi per il centro Lions di Limbiate, un’eccellenza europea pensata, studiata e realizzata dai Lions italiani per offrire un cane guida preparato ad essere “due occhi per chi non vede”.

Più di 2.000 i cani consegnati fino a oggi a persone che ne hanno bisogno. Ma sono 127 i ciechi che sono ancora in attesa di un cane. Il Servizio Cani Guida Lions lavora ogni giorno per dare l’opportunità a persone non vedenti di migliorare la qualità della vita.

I Lions, hanno infatti allestito un apposito gazebo per la raccolta fondi presso il quale oltre a distribuire crocchette agli amici a quattro zampe e gadgets Lions in omaggio e in ricordo della giornata, i visitatori, sono stati sensibilizzati sull’argomento e sulla simpatica opportunità di diventare “Puppy Walker”, famiglie a cui viene affidato un cucciolo di razza Labrador e Golden Retrevier con lo scopo di far socializzare il cane ed educarlo fino al primo anno di vita. Perché questo è un periodo fondamentale per lo sviluppo del suo carattere e per la sua crescita fisica. Poi, il cane affronterà l’addestramento e diventerà un angelo a quattro zampe per una persona non vedente.

Con l’occasione il presidente ringrazia tutti soci per la loro disponibilità ,il comitato organizzatore nella persona del presidente sig.Barale Danilo sempre molto disponibile a tutte le nostre richieste e la nostro caro amico Longo Riccardo accompagnato dalla gentile consorte Barbara Lupo ,socio del Lions club Villanova d’Asti, per aver messo a disposizione del club una bellissima Porsche Carrera appartenuta ad Alexander Porsche  che faceva bella mostra vicino al nostro gazebo.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium