/ Cronaca

Cronaca | 16 ottobre 2019, 11:13

Sanremo: serie di interventi della Polizia Municipale contro la contraffazione, diversi fermi e sequestri (Foto)

Organizzati servizi in borghese e in divisa, anche con il Poliziotto di Quartiere del Commissariato.

Sanremo: serie di interventi della Polizia Municipale contro la contraffazione, diversi fermi e sequestri (Foto)

Serie di interventi della Polizia Municipale, nelle ultime settimane, messi in atto per arginare i fenomeni dell’abusivismo commerciale e della vendita di prodotti a marchio falso.

Il Comando dei Vigili ha infatti notato come diversi senegalesi approfittassero di alcuni momenti della giornata in cui il presidio delle forze dell’ordine sul centro cittadino cala numericamente, attardandosi nelle vie centrali con espositori di orologi ed altri prodotti a marchio falso. Gli agenti hanno così organizzato un servizio in borghese, mirato nelle ore centrali della giornata, che ha portato al fermo di due senegalesi, conosciuti in città e pluripregiudicati per reati di contraffazione e ricettazione. Sono stati entrambi denunciati a piede libero ed a loro è stata sequestrata tutta la merce che avevano, ovvero numerosi oggetti di pelletteria con il marchio falso.

Nell’ultimo fine settimana, invece, sono stati organizzati due servizi interforze in collaborazione con i Poliziotti di Quartiere del Commissariato matuziano. Sono stati fermati alcuni autobus di ritorno da Ventimiglia, sui quali gli agenti sospettavano fossero presenti venditori abusivi con griffes fasulle. Sospetti poi rivelatisi fondati, visto che sono stati trovati 51 pezzi falsi, in particolar modo borse e piumini dei più noti marchi.

Sabato l’attività interforze è proseguita in borghese che ha consentito di fermare un venditore già conosciuto, appartato con alcuni turisti francesi per la vendita di orologi. Il senegalese aveva una quindicina di orologi dei più noti marchi di alta gamma, oltre a numerose cinture. E’ stato denunciato e, oltre al denaro contante che aveva in tasca (probabile prodotto delle vendite), è stato sequestrato anche il suo cellulare, poiché utilizzato per ‘pubblicizzare’ la merce contraffatta.

Ieri e lunedì, invece, le pattuglie della Municipale, hanno fermato in via Matteotti, alcuni bengalesi che vendevano ombrelli e chincaglierie ai turisti. Sono stati multati e la merce sequestrata. Uno di questi, irregolare sul territorio, è stato denunciato per la violazione delle norme in materia di immigrazione.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium