/ Eventi

Eventi | 14 ottobre 2019, 19:01

Sanremo: domani pomeriggio al Casinò, per i 'Martedì Letterari' Carlo Fusi al teatro dell'Opera

Appuntamento per domani alle 16.30

Sanremo: domani pomeriggio al Casinò, per i 'Martedì Letterari' Carlo Fusi al teatro dell'Opera

Nell'ambito dei Martedì Letterari, domani al teatro dell’Opera alle 16.30, il direttore Carlo Fusi parlerà de "Il giornalismo del Dubbio. Garantismo e garanzie”. L’incontro è inserito nel piano di Formazione dei docenti e dei Giornalisti.

Carlo Fusi: 64 anni, ha cominciato la sua carriere giornalistica al Globo per poi passare all'Ansa, nella redazione politico-parlamentare, come resocontista d'aula. Nell'agosto del 1988 è stato assunto al Messaggero dove è rimasto fino al 2014 percorrendo tutti i passaggi nel servizio politico: cronista, analista, commentatore, titolare di una rubrica di analisi e commento intitolata "Il Mosaico". Sempre per conto del Messaggero ha seguito in qualità di inviato alcuni dei più importanti avvenimenti internazionali, compreso l'attacco alle Torri Gemelle del settembre 2001. Dal 2 aprile 2019 è direttore de “Il Dubbio”.

Il Dubbio: a fondazione del giornale viene annunciata da Piero Sansonetti (ex direttore di Liberazione, Gli Altri, L'Ora della Calabria e Cronache del Garantista) nel dicembre 2015 ed esce nelle edicole il 1 marzo 2016. Il quotidiano è pubblicato dalla Edizioni Diritti e Ragione, di proprietà del Consiglio Nazionale Forense, la cui decisione di sostenere il giornale è stata criticata dall'Associazione Nazionale Forense. Il giornale esce nelle edicole di Milano, Torino, Roma e Napoli ed è distribuito tramite abbonamento postale anche nel resto dell'Italia. La linea del giornale è ispirata al garantismo.

"Il Dubbio – ha spiegato lo stesso Fusi in un comunicato - rappresenta un esperimento unico nell'editoria italiana. Fondato nel 2016 su iniziativa di Andrea Mascherin, presidente del Consiglio nazionale forense, che rappresenta per legge i 243 mila avvocati attivi in Italia, è tuttavia un quotidiano generalista attento in particolare al tema della salvaguardia dei diritti. Conta oltre 40 mila abbonamenti e una diffusione nelle edicole con una presenza più attiva a Milano e a seguire in altre città italiane".

Alle 17, in sala privata, verrà inaugurata la mostra “Tele Blu” di Marco Nereo Rotelli, inserita negli eventi della 43° rassegna della canzone d’Autore (Premio Tenco 2019). Alle 18, nel foyer, sarà inaugurata la mostra di Giuseppe Ferrando “Mistero e Bellezza".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium