/ Cronaca

Cronaca | 14 ottobre 2019, 12:57

Imperia: ricerche diramate a tutte le forze dell'ordine per il detenuto evaso, sconta una condanna per traffico di droga

Il giovane sconta una pena per traffico di stupefacenti, che scadrebbe a settembre 2020. Come lui ne sono arrivati diversi in provincia, molti, come dicono fonti dal carcere, inseriti in ambito delinquenziale, con poco rispetto delle regole

Imperia: ricerche diramate a tutte le forze dell'ordine per il detenuto evaso, sconta una condanna per traffico di droga

Sono affidate alla Polizia Penitenziaria, e diramate alle altre forze dell’ordine, le ricerche di Mahmoud E. il detenuto egiziano di 22 anni che ieri non ha fatto ritorno in carcere dopo aver svolto il consueto turno di volontariato al campo di Baitè, dove da qualche mese si recava in permesso premio per svolgere piccoli lavoretti, come lo sfalcio d’erba.

Il giovane sconta una pena per traffico di stupefacenti, che scadrebbe a settembre 2020. Come lui ne sono arrivati diversi in provincia, molti, come dicono fonti dal carcere, inseriti in ambito delinquenziale, con poco rispetto delle regole.

Questa mattina, il segretario generale di Uil Penitenziari Liguria Fabio Pagani, ha commentato: “E’ un fatto grave e serve una riflessione. È fondamentale potenziare i presidi di Polizia sul territorio e disporre maggiori controlli ai detenuti che usufruiscono delle misure alternative alla detenzione. Servono nuove assunzioni nel corso della Polizia Penitenziaria, perché la sicurezza dei cittadini non può essere messa in difficoltà

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium