/ Attualità

Attualità | 14 ottobre 2019, 11:09

Da domani a bordo delle automediche ci sarà l'autista: scatta il bando diramato dall'Asl che scadrà nel 2021

Il conducente e l'auto saranno fornite dalle Pubbliche Assistenze che si sono aggiudicate il bando mentre medico e infermiere saranno ovviamente a carico dell'Asl.

Da domani a bordo delle automediche ci sarà l'autista: scatta il bando diramato dall'Asl che scadrà nel 2021

Da domani le automediche dell’Asl 1 Imperiese, come accade nel resto delle province italiane, saranno guidate da volontari o dipendenti delle pubbliche assistenze che si sono aggiudicate il bando diramato dalla stessa azienda sanitaria.

Si tratta di un progetto che vedrà, da domani, tre persone a bordo delle cosiddette ‘Alfa’ come vengono chiamate dagli addetti ai lavori. Tre auto che lavorano 24 ore su 24 sui tre territori della provincia (anche se quando c’è bisogno si spostano), ovvero imperiese e dianese, comprensorio di Sanremo e quello intemelio.

Il bando è stato aggiudicato, per la zona di Ventimiglia, alla Croce Verde Intemelia, per quella di Sanremo alla Croce Verde di Arma di Taggia e, per quello imperiese alla Croce Bianca del capoluogo, che farà da capofila, insieme alla ‘sorella’ di Pornassio ed alla Croce Rossa di Pontedassio.

Sulle auto mediche, da domani, oltre al medico ed all’infermiere che saranno dell’Asl, ci sarà il conducente fornito (così come l’auto) dalle pubbliche assistenze. Il bando scade nel 2021.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium