/ Solidarietà

Solidarietà | 09 ottobre 2019, 10:44

Sanremo: successo per l'apericena solidale organizzata dall'Associazione Volontari dell'Opera don Orione (Foto)

“Il ricavato servirà a finanziare le iniziative di svago rivolte agli ospiti. Inoltre saranno anche aiutati gli ospiti più bisognosi"

Sanremo: successo per l'apericena solidale organizzata dall'Associazione Volontari dell'Opera don Orione (Foto)

Un centinaio di persone ha accolto l'invito dell'Associazione Volontari dell'Opera don Orione di Sanremo che, sabato scorso, presso il Piccolo Cottolengo Don Orione di via Galilei, ha organizzato un apericena a sfondo solidale. Un ricco buffet con tanti stuzzichini preparati dagli stessi volontari, sangria e spritz per brindare, e una sottoscrizione finalizzata alla distribuzione di premi: questi gli ingredienti del successo della serata animata dai volontari. 

"È la prima volta che l’Associazione esce, per così dire, allo scoperto, per farsi conoscere, per raccogliere fondi destinati alle nostre attività ma anche per “reclutare” nuovi volontari, così indispensabili alle finalità per cui l’associazione è nata", spiega la presidente Ivana Coria.

L’Associazione, iscritta nel Registro Regionale quale “Organizzazione di Volontariato”, è nata quasi vent’anni fa, nel 2002, grazie a un gruppo di benefattori ed ex Allievi del Don Orione che, seguendo il carisma del sacerdote diventato Santo, hanno voluto unirsi per venire incontro alle esigenze della casa di riposo che, oggi, ospita per la maggior parte anziani ma che, soprattutto in passato, ha accolto anche persone più giovani affette da disabilità mentali e/o fisiche più o meno importanti.

Sono diverse le attività che i soci, una quarantina, svolgono all’interno della casa: tutte rivolte alle esigenze degli ospiti e in aiuto al personale preposto. “Il ricavato - conclude la presidente - servirà a finanziare le iniziative di svago rivolte agli ospiti: la prima è la gita al parco zoologico Phoenix, a Nizza, in programma mercoledì 9 ottobre. Parte del ricavato, inoltre, sarà destinata anche ad aiutare gli ospiti più bisognosi".

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium