/ Attualità

Attualità | 09 ottobre 2019, 14:09

Sanremo: ex tribunale da trasformare in residenza per anziani, approvata la convenzione con la 'PiemmeDue'

La società realizzerà una serie di opere di urbanizzazione primaria individuate nel progetto, ma anche la sistemazione e la riqualificazione dello spazio pubblico destinato prevalentemente alla viabilità di accesso al cortile dell'istituto per l'istruzione ‘G. Pascoli’, ai giardini Nobel e all'edificio oggetto di intervento.

Sanremo: ex tribunale da trasformare in residenza per anziani, approvata la convenzione con la 'PiemmeDue'

La Giunta di Sanremo ha approvato lo schema di convenzione con la società ‘PiemmeDue’ di Walter Lagorio, che ha acquisito l’ex tribunale di via Anselmi, per trasformarla in residenza per anziani.

La società realizzerà una serie di opere di urbanizzazione primaria individuate nel progetto, ma anche la sistemazione e la riqualificazione dello spazio pubblico destinato prevalentemente alla viabilità di accesso al cortile dell'istituto per l'istruzione ‘G. Pascoli’, ai giardini Nobel e all'edificio oggetto di intervento. Prevista anche la sistemazione e riqualificazione degli spazi destinati a verde orizzontale e verticale di arredo di Via Anselmi e all'ambito del parco ‘Nobel’.

Avrà anche da sostenere le spese per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle aree per 18 anni dal termine di esecuzione delle opere, e le operazioni di apertura e chiusura del cancello posto in fregio alla Via Anselmi, secondo le modalità e gli orari stabiliti dal Comune. La società verserà anche, prima del rilascio del permesso di costruire, l'importo di monetizzazione dei 43 parcheggi pertinenziali per un totale di 282.768 euro ed un contributo straordinario di 25.000.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium