/ Cronaca

Cronaca | 08 ottobre 2019, 17:33

Sanremo: serie di controlli della Polizia, fermato un 23enne con la droga in tasca ai giardini Medaglie d'Oro

Nel corso del pattuglione anche due denunce per aggressione.

I giardini 'Medaglie d'Oro'

I giardini 'Medaglie d'Oro'

Proseguono le verifiche straordinarie sul territorio sanremese, in un dispositivo integrato tra le pattuglie del Commissariato e quelle del Reparto Prevenzione Crimine di Genova e Torino che hanno consentito di controllare, dall’inizio della settimana, circa 100 persone e 20 veicoli.

Nel pomeriggio di ieri gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine di Torino hanno proceduto ad un accurato controllo appiedato della zona del centro storico e del centro cittadino. Ai giardini ‘Medaglie D’Oro’ (sotto Piazza Colombo), alcuni residenti hanno segnalato di recente, la presenza di persone sospette. Intervenuti sul posto gli agenti hanno trovato un italiano che si mostrava da subito innervosito alla vista degli agenti. Il giovane ha tentato di nascondere un oggetto all’interno delle tasche dove gli agenti hanno trovato circa 11 grammi di marjuana. Il giovane, un sanremese di 23 anni già noto per i suoi precedenti, è stato indagato in stato di libertà per detenzione di droga ai fini dello spaccio.

Sempre ieri è stato denunciato per lesioni personali un 19enne italiano ma nato in Etiopia che, nel corso di un litigio per futili motivi, ha aggredito con un pugno al naso un 27enne italiano.

Nell’ambito del controllo, oggi è stato un 22enne italiano di origini marocchine che, la scorsa settimana all’ingresso di un istituto scolastico del centro, aveva colpito al volto un giovane albanese causandogli una lesione al setto nasale. La precisa descrizione dell’aggressore da parte della vittima e dei suoi amici ha consentito, al termine di una rapida indagine, di identificare l’autore del fatto, già noto alle forze dell’ordine, che è stato denunciato per lesioni aggravate.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium