/ Cronaca

Cronaca | 23 settembre 2019, 18:18

Sanremo: tentata rapina ai danni due anziane donne, fermato dalla Polizia un francese di 36 anni

Veniva a Sanremo per commettere reati, rubare e poi comprare droga. Ora è in carcere.

Sanremo: tentata rapina ai danni due anziane donne, fermato dalla Polizia un francese di 36 anni

Gli agenti del Commissariato di Sanremo hanno fermato un 36enne francese per rapina ai danni di due anziane. Nel primo caso, il 9 settembre scorso, una donna è stata avvicinata da un uomo appena sceso da una vettura scura, mentre stava scaricando alcune borse della spesa.

L’uomo ha tentato di strapparle la borsa di mano e, solo la tenacia e la caparbietà della malcapitata, hanno impedito all’uomo di portare a termine la rapina. La donna, però, pagava a caro prezzo il suo coraggio visto che veniva trascinata a terra per circa 30 metri. Trasportata in ospedale, ha riportato contusioni ed escoriazioni in diverse parti del corpo per una prognosi di 15 giorni, per fortuna senza ulteriori lesioni interne.

Gli agenti hanno svolto le indagini del caso, sia sulla base degli elementi raccolti dai testimoni presenti ed avvalendosi delle immagini di videosorveglianza cittadina e di alcuni esercizi commerciali. Gli agenti hanno ricostruito l’intero percorso, facendo convergere gli indizi su un’auto francese e sul suo utilizzatore, un cittadino di Nizza, già noto alle Forze dell’ordine. Dalle indagini è emerso che nel mese di agosto era avvenuto un caso analogo nella zona del Solaro.

L’uomo, secondo le indagini svolte, era spesso a Sanremo dove probabilmente aveva commesso anche altri reati. Proprio per questo sono stati predisposti servizi di appostamento nelle stesse giornate e fasce orarie in cui erano stati commessi i precedenti scippi e, dopo tre giorni, la pazienza e la tenacia degli investigatori veniva premiata. L’auto, con a bordo il giovane, è stata intercettata nella zona centrale della città ed il francese, condotto in ufficio, ha ammesso di essere un tossicodipendente e di recarsi frequentemente in Sanremo per comprare droga (ed è presumibilmente questa la ragione degli improvvisi raptus e dei tentati scippi da lui compiuti).

La donna che aveva subito la prima aggressione lo ha riconosciuto senza ombra di dubbio come l’autore del reato, confermando la ricostruzione investigativa degli operatori del Commissariato. Il francese è stato sottoposto a fermo per rapina aggravata e denunciato per il furto con strappo avvenuto nel mese di agosto, e successivamente condotto presso il carcere di Imperia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che convalidava il provvedimento e applicava la misura della custodia cautelare in carcere. 

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium