/ Ventimiglia Vallecrosia...

Ventimiglia Vallecrosia Bordighera | 22 settembre 2019, 07:23

Turismo: si chiude una grande estate per l’entroterra del Ponente, la chiave del successo sono le manifestazioni

Ad Apricale oltre 8 mila paganti per la trentesima edizione dello spettacolo itinerante firmato Teatro della Tosse

Turismo: si chiude una grande estate per l’entroterra del Ponente, la chiave del successo sono le manifestazioni

Se sulla costa è ormai consuetudine l’opinione contrastante sull’andamento dell’estate, dalle colline di Ponente arrivano buone notizie e un’opinione unanime: è stata una stagione più che soddisfacente.

Nei paesi del nostro entroterra non sono mancati i grandi numeri di turisti italiani, ma sono gli stranieri a dare quella marcia in più alle zone troppo spesso dimenticate. Tedeschi, olandesi, inglesi e scandinavi amano alla follia i paesini e le loro tipicità e molti di loro li hanno scelti come seconda residenza o come meta prediletta per la bella stagione.

In un giro di opinioni tra i sindaci di alcuni dei Comuni dell’entroterra sembra certo come siano le manifestazioni la chiave del turismo collinare. Tutti citano i loro eventi più famosi e, giustamente, rendono merito anche alle associazioni del territorio che lavorano con passione per organizzarli.

Quest’anno abbiamo festeggiato il trentennale del nostro appuntamento storico con il Teatro della Tosse con oltre 8 mila paganti - commenta con viva soddisfazione il sindaco di Apricale, Silvano Pisano - nel nostro paese abbiamo un turismo di alta qualità, proprio in questi giorni stiamo ospitando nell’albergo diffuso un gruppo di kazaki. Di recente siamo stati inseriti anche nel circuito di SkyScanner con realtà come Assisi o Maratea. Dispiace che a volte non venga dato abbastanza risalto alle nostre manifestazioni, ma devo dire che l’estate è andata bene anche con le sagre e tutti gli eventi che portano molte presenze turistiche”.

Soddisfazione anche da Perinaldo, per voce del sindaco Francesco Guglielmi: “Sul piano turistico proponiamo molte manifestazioni e ci sono quelle consolidate come gli otto giorni del Perinaldo Festival che ha ricevuto anche il premio al Festival del Mare. Porta un indotto di 120 ragazzi dai conservatori di tutta Italia, insieme alle loro famiglie sono quasi 400 persone che animano il paese. Proponiamo poi altre manifestazioni di diversa natura, oltre alle bellezze del nostro centro storico e all’Osservatorio Astronomico. Di recente siamo anche stati inseriti tra i Borghi più Belli d’Italia, oltre ad essere Bandiera Arancione del Touring Club. Sono attestati che muovono molti turisti”.

È andata bene con molte presenze e molte manifestazioni - aggiunge Maurizio Odoero, sindaco di Airole - come strutture ricettive abbiamo un agriturismo oltre a molte persone che sono iscritte nel programma di abilitazione come struttura ricettiva. Abbiamo avuto sia italiani che stranieri con una grande rappresentanza dal Nord Europa, quindi siamo molto soddisfatti”.

Non siamo proprio una destinazione turistica come Apricale o Perinaldo, ma abbiamo avuto le nostre presenze - prosegue Isio Cassini, sindaco di Soldano - penso che forse l’entroterra in proporzione abbia lavorato meglio della costa, molti colleghi sindaci sono soddisfatti per l’estate che si è appena conclusa”.

Sempre grande appeal turistico anche per Seborga e il suo ‘Principato’, come conferma il sindaco Enrico Ilariuzzi: “Molti operatori sono rimasti soddisfatti, anche le feste estive sono andate bene grazie al lavoro della Pro Loco con ben 22 serate organizzate. Come sempre c’è qualcuno che è soddisfatto e qualcuno meno, intanto aspettiamo i dati ufficiali della Regione Liguria”.

Per il momento non siamo riusciti a contattare i sindaci di Dolceacqua e Pigna, ma sembra che in generale l’estate 2019 sia stata più che positiva per i paesi dell’entroterra, con grande merito al lavoro svolto dalle associazioni locali per l’organizzazione di manifestazioni che, con il tempo, sono diventati punti di riferimento per il mercato turistico.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium