/ Eventi

Eventi | 22 settembre 2019, 09:46

Conio: oggi c'è la Festa di San Maurizio, il paese in festa per la tradizionale “Sagra dei Fagioli” con stand enogastronomici e serate danzanti. Posti al coperto in caso di maltempo

Il 21 e 22 settembre come da tradizione, il borgo di Conio renderà omaggio al Santo patrono con la 58 esima edizione della “Sagra dei Fagioli”. Anche quest’anno l’evento è organizzato dalla locale Associazione “A Toa De San Muixiu”, e promette due giornate all'insegna del buon cibo, tra musica, danze e divertimento.

Conio: oggi c'è la Festa di San Maurizio, il paese in festa per la tradizionale “Sagra dei Fagioli” con stand enogastronomici e serate danzanti. Posti al coperto in caso di maltempo

A Conio è tutto pronto per la Festa di San Maurizio. L'atmosfera magica per la fine dell'estate e l'inizio dell'autunno vestirà le vie del paese per 2 giorni di festa dedicati a grandi e piccini. Il 21 e 22 settembre come da tradizione, il borgo di Conio renderà omaggio al Santo patrono con la 58 esima edizione della “Sagra dei Fagioli” che, da sempre, è un richiamo per turisti e appassionati di gastronomia del Ponente ligure. Anche quest’anno l’evento è organizzato dalla locale Associazione “A Toa De San Muixiu”, e promette due giornate all'insegna del buon cibo, tra musica, danze e divertimento.

La fama del Fagiolo Bianco di Conio si perde nella notte dei tempi. Le proprietà nutrizionali e benefiche di questo legume sono dovute alla posizione strategica del paese, a 630 metri s.l.m., in cima alla Valle Impero, alla tipologia e all’esposizione del terreno e all’abbondanza di acqua sorgiva.

Sabato 21 settembre alle ore 19.00 ci sarà l'apertura degli stands gastronomici con ricette della cucina dell'entroterra a base di fagioli. Alle 21.00 serata danzante con l'Orchestra “Sorrisi e Musica”. Domenica 22 settembre al mattino si terrà la Festa Religiosa con la S.S. Messa e Processione e dalle 13.00 l'apertura degli stands gastronomici per la “Sagra dei Fagioli”, in collaborazione con Inejafood, che da Oneglia trasporterà il pentolone "la Battistina" che viene usato alla Festa di San Giovanni, per cucinarvi lo stoccafisso con i fagioli. Nel pomeriggio appuntamento con l'Orchestra “Sorrisi e Musica”.

In caso di maltempo si garantiscono posti al coperto

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium