/ Attualità

Attualità | 21 settembre 2019, 09:11

Ventimiglia: Aiga alle prese con gli utenti morosi, scoperto un condominio che doveva all'azienda 10mila euro

“L’importanza dell’attività di recupero crediti – sottolinea il presidente di Aiga, Sergio Scibilia - è dettata da due fattori: innanzitutto, come è ovvio, garantire alla società i giusti ricavi per il servizio reso agli utenti e quindi non creare situazioni di insolvenza, in secondo luogo diffondere nell’utenza la consapevolezza che le morosità sono un danno per tutti i cittadini e per tutta la comunità”.

Ventimiglia: Aiga alle prese con gli utenti morosi, scoperto un condominio che doveva all'azienda 10mila euro

L’Aiga di Ventimiglia persegue da tempo una importante e continua attività, ovvero l’azione di contrasto nei confronti dei morosi, curata dallo studio legale Russo-Dallalibera di Sanremo, in stretto contatto con lo staff amministrativo della società.

Si tratta di un problema che, spesso, mette in crisi le società pubbliche che, purtroppo, hanno poi problemi sia nella fornitura dei servizi che nel pagamento degli stipendi ai dipendenti. “L’importanza dell’attività di recupero crediti – sottolinea il presidente di Aiga, Sergio Scibilia - è dettata da due fattori: innanzitutto, come è ovvio, garantire alla società i giusti ricavi per il servizio reso agli utenti e quindi non creare situazioni di insolvenza, in secondo luogo diffondere nell’utenza la consapevolezza che le morosità sono un danno per tutti i cittadini e per tutta la comunità”.

Sono molte le società o comunque ditte ed in generale utenti, che si sono viste recapitare solleciti di pagamento per somme dovute per il servizio antincendio ed alla fine hanno dovuto corrispondere la somma richiesta, così come utenti privati e condomini, che hanno alla fine versato il dovuto compresi i consumi idrici e le spese legali. Il caso più eclatante arriva da un condominio della città di confine, dal quale Aiga ha recuperato un sospeso da circa 10.000 euro.

“In questi anni - conclude Scibilia - abbiamo seguito molti casi con attenzione e discrezione, tenendo sempre presente la situazione finanziaria della società, impegnando le nostre energie per l’assistenza agli utenti, andando incontro alle difficoltà di molti cittadini e di molte aziende, in un momento di grave crisi economica”. Per il 2020 Aiga sta definendo nuovi accordi commerciali per facilitare e rendere più capillare la possibilità di pagamento delle nostre bollette da parte dei cittadini.

“La situazione di concordato della società – termina Scibilia - ci chiede massimo rigore ed attenzione sui conti, non possiamo distrarci e pertanto proseguiremo nella ricerca dei morosi con aggiornamento della rubrica dei nostri utenti, e la stipula di una Convenzione con il Comune di Ventimiglia per l’accesso alla rete anagrafica”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium