/ Sanremo Ospedaletti

Sanremo Ospedaletti | 21 settembre 2019, 18:01

In arrivo due nuovi autobus RT dedicati solo agli studenti delle superiori ex ‘Pascoli’, biglietto offerto dal Comune di Sanremo

Subito avviata la procedura per l’acquisizione dei due mezzi che entreranno in funzione entro la metà di ottobre

In arrivo due nuovi autobus RT dedicati solo agli studenti delle superiori ex ‘Pascoli’, biglietto offerto dal Comune di Sanremo

I primi giorni di trasferimento obbligato a Taggia per gli studenti delle superiori ex ‘Pascoli’ hanno visto qualche problema logistico per chi si sposta con i mezzi. Intoppi previsti e prevedibili siccome, per la prima volta, due interi istituti si trovano a doversi trasferire in via emergenziale a diversi chilometri di distanza dalla vecchia sede.

La situazione, seppur provvisoria, andava per forza migliorata e quindi il sindaco Alberto Biancheri ha convocato ieri un vertice a Palazzo Bellevue al quale hanno preso parte, oltre all’assessore Costanza Pireri, anche l’ing. Sandro Corrado per la Riviera Trasporti e i rappresentanti della dirigenza degli istituti Socio Sanitario e Turistico. La buona notizia per gli studenti sarà duplice: entro la prima metà di ottobre RT acquisterà due nuovi pullman che saranno dedicati al solo trasporto degli studenti e, grazie al finanziamento previsto dal parte del Comune di Sanremo, saranno completamente gratuiti. È questa la decisione presa dal sindaco Biancheri in risposta alle polemiche sollevate da qualcuno nei primi giorni di scuola quando, anche per via di orari ancora non definitivi e di un’organizzazione tutta da testare, si è verificato qualche problema, specie nelle coincidenze.

Già nella riunione di qualche giorno fa con le famiglie il sindaco Biancheri si era impegnato per trovare una soluzione che potesse andare incontro alle esigenze degli studenti e la scelta di finanziare le corse dei due bus dedicati va proprio in quella direzione.

In settimana la RT porterà avanti la procedura per l’acquisizione dei due nuovi mezzi e, nel giro delle prime due settimane di ottobre, entreranno in funzione. Tramite la scuola sarà fornito l’elenco degli studenti che avranno diritto alle corse gratuite sui bus dedicati e tutto sarà messo a sistema nel minor tempo possibile.

Fino a quando saranno gratuiti? Il finanziamento del Comune di Sanremo prevede la copertura del primo semestre, ovvero fino a quando le prime classi non entreranno definitivamente all’interno del Mercato dei Fiori. Poi sarà ancora gratuito solo per le classi che ancora non avranno trovato spazio al Mercato di Valle Armea. Poi, quando tutte le classi ex ‘Pascoli’ saranno al Mercato dei Fiori, il Comune e la RT procederanno con il piano per il potenziamento dei collegamenti con il nuovo plesso scolastico di Valle Armea.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium