/ Eventi

Eventi | 21 settembre 2019, 15:16

Linea ferroviaria della Val Roya, appello della AGB ai Presidenti delle Regioni Liguria e Piemonte

"Rilanciate questa infrastruttura gioiello di ingegneria ferroviaria, tra le 10 Ferrovie panoramiche più belle al mondo. Non dimenticate questa linea”

Linea ferroviaria della Val Roya, appello della AGB ai Presidenti delle Regioni Liguria e Piemonte

La AGB, associazione impegnata da anni per la tutela della linea ferroviaria Ventimiglia-Cuneo, lancia un appello ai due presidenti delle regioni Piemonte e Liguria, che si incontreranno lunedì a Genova.

“La Ferrovia delle Meraviglie è il simbolo storico e concreto della fratellanza tra il cuneese ed il Ponente Ligure, da 150 anni unisce le Alpi con il Mediterraneo. Seguite l’esempio di Cavour e di Giuseppe Biancheri, rilanciate questa infrastruttura gioiello di ingegneria ferroviaria, tra le 10 Ferrovie panoramiche più belle al mondo. Non dimenticate questa linea”.

“Dispiace osservare - conclude l’Agb - che negli annunci della prossima agenda di Toti e Cirio non ci sia la linea della Val Roya. Il territorio sud del cuneese e l’estremo ponente della Liguria non si sentono zone di serie B, hanno un’appetibilità turistica unica, hanno un tessuto imprenditoriale pronto alla sfida di poter costruire un unico prodotto turistico interregionale, coinvolgendo le province di Imperia e Cuneo, rilanciando le Alpi del Mare. Tutto ciò è possibile se le due Regioni Piemonte e Liguria sostengono i nostri territori alla pari delle altre province”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium