/ Attualità

Attualità | 21 settembre 2019, 19:13

Sanremo: 260 arbitri da tutta Italia al Teatro del Casinò per l’Assemblea Nazionale dei Presidenti di Sezione (Foto e Video)

L’Assemblea Nazionale è stata anche un momento per presentare l’inizio dei corsi da arbitro le cui iscrizioni si apriranno il 1° ottobre.

Sanremo: 260 arbitri da tutta Italia al Teatro del Casinò per l’Assemblea Nazionale dei Presidenti di Sezione (Foto e Video)

“E’ una delle riunioni più importante dell'anno sportivo perché coinvolge tutti i presidenti di sezione a livello nazionale, sono 209 più i 20 comitati regionali e provinciali di Trento e Bolzano.” A dirlo è Marcello Nicchi, Presidente Nazionale Arbitri che quest’oggi ha guidato i lavori dell’Assemblea Organizzativa dei Presidenti delle sezione italiani. Per la prima volta a Sanremo, al Teatro del Casinò, un evento di grande importanza per l’inizio dell’anno sportivo e del mondo arbitrale.

“Si tratta di un momento tecnico che prevede l’illustrazione delle nuove normative regolamentari - continua Nicchi - un momento di incontro, di confronto e di crescita, la riteniamo veramente una cosa importantissima che ormai dura da 11 anni in località diverse. L’intento è quello di far capire a quelli che seguono il calcio quanto sia importante e complessa la macchina arbitrale.” 

Molti i ragazzi che si avvicinano allo sport, ma anche quelli che hanno scelto la via dell’arbitraggio: “E’ una scelta di vita una scelta di vita - continua Nicchi - questo è un ambiente dove si parla di regole, di cultura, dove si cresce seguendo gli esempi positivi e dove si cerca di crescere anche a livello tecnico e applicativo le regole al mondo del calcio. E’ un’occasione unica perché inizi da giovane a metterti in relazione con te stesso per vedere quanto sei capace di raggiungere gli obiettivi.” 

L’Assemblea Nazionale è stata anche un momento per presentare l’inizio dei corsi da arbitro le cui iscrizioni si apriranno il 1° ottobre: “Speriamo che anche questa volta ce ne siano molte - conclude Nicchi - normalmente non scendiamo mai sotto le 5 mila. Quest’anno ci vogliamo superare.” 

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium