Leggi tutte le notizie di SALUTE E BENESSERE ›

Politica | 20 settembre 2019, 17:09

Nasce il gruppo in Senato 'PSI-Italia Viva', Natta: "Felice che il Partito Socialista torni ad avere un gruppo in Parlamento"

“Per noi la nascita di questo gruppo è motivo d’orgoglio, perché in Parlamento ci sarà un gruppo che porta il nostro nome"

Nasce il gruppo in Senato 'PSI-Italia Viva', Natta: "Felice che il Partito Socialista torni ad avere un gruppo in Parlamento"

Con la nascita di Italia Viva, in Senato si è formato un nuovo gruppo: ‘PSI-Italia Viva’, che comprende, oltre agli ex Senatori Pd che hanno deciso di seguire Matteo Renzi, il Partito Socialista, finora confinato nel gruppo misto che comprende una variegata compagine che va dagli ex del MoVimento 5 Stelle ai Senatori a vita. Questo è il motivo per cui Fabio Natta, ex presidente della Provincia e attuale responsabile nazionale degli enti locali del Psi accoglie favorevolmente la nascita del nuovo gruppo parlamentare, come ha scritto su Facebook:

La nascita di un nuovo gruppo al Senato dal nome PSI - Italia Viva è figlia di un'intelligente operazione tecnico - parlamentare del segretario socialista Enzo Maraio e del senatore Psi Riccardo Nencini, supportati dal gruppo dirigente del partito. Intelligente perché da domani, dopo anni, ci sarà un gruppo che porta il nome del più antico partito italiano. Intelligente perché il nostro senatore non dovrà più muoversi nel "misto" in compagnia dei soggetti più vari, spesso assai lontani, ma in un gruppo targato Psi con compagni quantomeno più affini. Intelligente perché oggi, dalle prime pagine dei giornali, tutto il Paese si è finalmente accorto che esiste ancora il Partito Socialista Italiano. Se lo merita una grande storia, ce lo meritiamo noi che quella storia l'abbiamo sempre difesa con molta passione e tanto tanto coraggio”.

Per noi la nascita di questo gruppo è motivo d’orgoglio, perché in Parlamento ci sarà un gruppo che porta il nostro nome. Credo che per Riccardo Nencini sarà più agevole stare in questo gruppo con persone che provengono dal centrosinistra, piuttosto che nel misto, in cui vi sono anime diverse”, spiega ancora Natta, contattato da Imperia News.

L’ex presidente della Provincia dice la sua anche in vista delle prossime regionali: “Noi siamo aperti al dialogo con tutte le forze di sinistra e di centro che abbiano natura popolare, liberale e riformista. In questo momento noi sosteniamo il governo Conte, a cui abbiamo dato il nostro sostegno senza chiedere nulla in cambio, con senso di responsabilità per fronteggiare i sovranisti e la destra becera”.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

martedì 12 novembre
lunedì 11 novembre
domenica 10 novembre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium