/ Eventi

Eventi | 20 settembre 2019, 18:00

Sanremo: al Teatro dell'Opera del Casinò la cerimonia per il 5° premio letterario 'Antonio Semeria' (Foto e Video)

Premio speciale per Giordano Bruno Guerri con “Disobbedisco” (Mondadori) e a Marcello Veneziani con “Nostalgia degli dei” (Marsilio)

Le immagini dal Teatro dell'Opera del Casinò di Sanremo

Le immagini dal Teatro dell'Opera del Casinò di Sanremo

Giordano Bruno Guerri con “Disobbedisco” (Mondadori) e  Marcello Veneziani con “Nostalgia degli Dei” (Marsilio), hanno ricevuto nel Teatro dell’Opera del Casinò di Sanremo il Premio 'Casinò di Sanremo 1905 Antonio Semeria', importante sezioni del Premio Letterario Internazionale 'Casinò di Sanremo Antonio Semeria'.

La giuria popolare ha, inoltre, decretato la vittoria di Carlo Maria Lomartire per il volume 'Il Moro Gli sforza nella Milano di Leonardo' (Mondadori). Al secondo posto si è classificata Marta Vincenzi per 'Vita morti e miracoli' (De Ferrari). Terzo piazzamento per Luigi De Pascalis per 'Il sigillo di Caravaggio' (Newton Compton)

Segnalazioni  a Mario Vattani  per 'Al tayar' (Mondadori) ed a Ugo Moriano per 'Agguato a Montecarlo' (Coedit edizioni). Guerri e Veneziani hanno ricevuto il trofeo 'Casinò di Sanremo', un’importante opera in ceramica creata da Adamo Monteleone in collaborazione con il circolo degli artisti di Albissola e lo studio Ernan Design di Albissola.

Questa la motivazione del Premio a Giordano Bruno Guerri"Per il potente afflato storico di un “Disobbedisco” che ha riscoperto un’intensa pagina di storia italiana”. Marcello Veneziani: "Per il forte bisogno di  sacro, in una 'Nostalgia degli Dei',  alle radici più profonde del nostro essere uomini".

Il Premio 'Casinò di Sanremo-Antonio Semeria', giunto quest’anno alla sua quinta edizione, seconda per la categoria romanzi editi, si avvia a diventare uno dei più importanti Premi del panorama letterario italiano, per la risposta riscontrata. “In poche edizioni - ha sottolineato il Cda - ma cinque non sono poche, il nostro Premio ha costruito un importante albo  d’onore dove accanto alle nuove pubblicazioni, emergono personaggi che hanno scritto e scrivono pagine profonde  della nostra letteratura. Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato, dando l’appuntamento al Semeria 2020".

Il 'Casinò di Sanremo Antonio Semeria' è gemellato all’importante  festival Luccautori, la cui venticinquesima edizione si snoderà sino al 6 ottobre. Grande collaborazione anche con i prestigiosi premio 'Acqui Storia' e 'Acqui Ambiente'. E’ stata presentata la collaborazione con 'Buduar Almanacco dell’arte leggera' che ha dedicato un reportage al premio 'Semeria'.

Le interviste

 

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium