/ Attualità

Attualità | 20 settembre 2019, 12:20

Turismo outdoor e mountain bike al centro dei progetti del Consorzio Forestale Monte Bignone finanziati con i 50 mila euro del Comune di Sanremo (Foto e Video)

Questa mattina la presentazione dei lavori realizzati per rendere sempre più appetibile la destinazione che unisce i Comuni di Sanremo, Bajardo, Ceriana e Perinaldo

Turismo outdoor e mountain bike al centro dei progetti del Consorzio Forestale Monte Bignone finanziati con i 50 mila euro del Comune di Sanremo (Foto e Video)

Il turismo outdoor è ormai un business cruciale anche per i Comuni costieri che, fino a qualche anno fa, puntavano principalmente sulla costa. Da qualche anno, specie tra i turisti del Nord Europa, il nostro entroterra è diventato punto di riferimento per le attività all’aria aperta con grande spazio per la mountain bike.

Proprio per questa finalità è stato creato il Consorzio Forestale Monte Bignone che ha lo scopo, grazie al lavoro sinergico dei Comuni di Sanremo, Bajardo, Ceriana e Perinaldo, di promuovere e sviluppare la destinazione anche grazie ai finanziamenti ottenuti negli ultimi mesi. Questa mattina in Comune a Sanremo sono stati presentati gli ultimi interventi pianificati grazie ai circa 50 mila euro di finanziamento per il Consorzio. La conferenza stampa ha visto la partecipazione del sindaco Alberto Biancheri, del presidente del Consorzio Forestale Monte Bignone Sonia Zanella, con il direttore Davide Salvi, gli assessori Silvana Ormea (Patrimonio) e Alessandro Sindoni (Sport e Turismo) e il consigliere comunale Mario Robaldo.

Gli interventi previsti hanno come scopo la manutenzione della rete di percorsi per mountain bike ed aree a servizi complementari e di valorizzazione dell’offerta turistico-sportiva in zona San Romolo - Bignone: selezione ponderata di 13 percorsi MTB principali, da differenziare (anche con piccole correttive di tracciato) tra sentieri a “transito esclusivo” (no pedoni) e sentirti promiscui (precedenza ai pedoni); differenziazione, quanto più possibile, delle percorrenze per attività del tempo libero rispetto ai diversi fruitori del territorio; interventi di collocazione segnaletica (codifica dei singoli sentieri), tabulazione informativa e regolamentazione (ai fini di sicurezza e qualità) dei percorsi MTB; piano di sistemazione e manutenzione degli stessi, con individuazione soggetto gestore (Consorzio); interventi di riqualificazione di piccole infrastrutture (aree di manovra e sosta); manutenzioni varie e realizzazione pump track nell’area ex recinto degli animali; procedura di autorizzazione comunale della rete di percorsi MTB; sito web istituzionale “turistico”, pieghevole informativo su outdoor e mappe info-turistiche su tutte le attività outdoor da collocare in bacheche; selezione di alcuni percorsi tematici per il trekking e per altre discipline outdoor, anche considerando i territorio degli altri Comuni soci.

Sarà importante 'vendere' al meglio questo nostro prodotto - ha dichiarato l'assessore Sindoni - serviranno collegamenti con il sito del Comune di Sanremo oltre a una promozione adeguata per far conoscere anche questa nostra destinazione. Sarà una risorsa in più non solo dal punto di vista turistico, ma anche per i nostri concittadini. La prima cosa che chiedo è un bel video emozionale per avere un adeguato effetto comunicazione di tutte le potenzialità turistiche del nostro territorio”.

Questa idea è nata timidamente qualche anno fa, e ora è un esempio delle difficoltà e dei tempi che servono per arrivare a vedere i frutti di un lavoro nel quale le persone coinvolte hanno dato l'anima - ha aggiunto il sindaco Biancheri - oggi ci sono anche delle risorse economiche, ma fino a oggi è andato avanti grazie alla buona volontà di chi ci ha lavorato. La scelta di finanziare il Consorzio è stata difficile, ma oggi possiamo avere oltre a una mappa anche una traccia precisa di tutti i nostri sentieri, cosa che darà un impulso alla promozione di una nostra formidabile risorsa”.

In allegato il Pdf del Consorzio Forestale Monte Bignone

Files:
 Consorzio Forestale Monte Bignone documento (2.1 MB)

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium