/ Economia

Economia | 19 settembre 2019, 10:43

Assicurazione di Viaggio: a cosa serve e quale scegliere

Anno dopo anno aumentano le domande per la stipula di un'assicurazione di viaggio, in particolare tra i turisti che scelgono come meta delle loro vacanze una destinazione extraeuropea.

Assicurazione di Viaggio: a cosa serve e quale scegliere

Anno dopo anno aumentano le domande per la stipula di un'assicurazione di viaggio, in particolare tra i turisti che scelgono come meta delle loro vacanze una destinazione extraeuropea.

Le principali richieste si basano su viaggi in Paesi africani e asiatici, oltre ai tour negli Stati Uniti d'America e nell'America del Sud.

Di seguito le informazioni dettagliate, tratte dal sito di riferimento Ergoassicurazioneviaggi.it, su cos'è e a cosa serve in concreto un'assicurazione viaggio, le varie tipologie di polizze esistenti e cosa accade in caso di annullamento della vacanza.

Cos'è l'assicurazione di viaggio e a cosa serve

L'assicurazione di viaggio è una polizza assicurativa richiesta dalle persone che organizzano una vacanza all'estero.

Il vantaggio di sottoscrivere un'assicurazione in occasione della partenza per un viaggio fuori dall'Italia è di essere tutelati dagli inconvenienti che possono capitare.

Tra questi, si annoverano la perdita dei bagagli, il ritardo o la cancellazione del volo aereo, l'insorgenza di un problema di salute a causa del quale si è costretti a richiedere l'annullamento della vacanza.

Un ulteriore vantaggio dipeso dalla stipula di un'assicurazione di viaggio è evitare il pagamento di cifre molto elevate che andrebbero a sommarsi a quelle previste dal pernottamento e, più in generale, dalla visita di un Paese straniero.

Negli ultimi anni le assicurazioni di viaggio stanno riscuotendo un grande successo tra chi organizza una vacanza all'estero. Viaggiamo sempre più spesso nei Paesi in cui il sistema sanitario è molto diverso da quello italiano e dove le condizioni delle strutture non sono paragonabili a quelle che si riscontrano nelle nazioni dell'Unione europea.

Di conseguenza, i viaggiatori hanno assunto una consapevolezza diversa rispetto che in passato, quando si era soliti prenotare un viaggio on the road in un Paese remoto senza le dovute precauzioni.

Esistono diverse tipologie di assicurazioni di viaggio. Ci si può, ad esempio, assicurare contro gli infortuni sugli sci durante una vacanza in montagna, scegliere un'assicurazione di viaggio all inclusive o annuale.

È importante ora spiegare come funziona la polizza assicurativa in caso di annullamento del viaggio, oltre a descrivere tutte le principali forme di assicurazione che i viaggiatori possono sottoscrivere.

Varie assicurazioni per diverse esigenze

Le assicurazioni di viaggio non sono tutte uguali, poiché devono riuscire a coprire una platea enorme di persone che organizzano anche vacanze diverse. C'è chi, ad esempio, ama la montagna e desidera dunque tutelarsi di fronte ai rischi che una settimana bianca o un weekend sulle nevi comportano.

Chi prenota, invece, presso una nuova struttura ricettiva dai prezzi molto competitivi, tanto da volersi prendere tutte le tutele del caso nell'eventualità di essere incappato in una truffa.

Altri ancora scelgono di sottoscrivere un'assicurazione di viaggio quando hanno in programma una vacanza Oltreoceano. Ad esempio, negli Stati Uniti d'America, Paese in cui il funzionamento del sistema sanitario è completamente diverso rispetto a quello italiano.

La stipula di una polizza assicurativa viene inoltre richiesta anche per avere una tutela legale in caso di annullamento del viaggio.

Assicurazione Annullamento Viaggio

L'assicurazione annullamento viaggio rientra tra le principali tipologie di polizze assicurative che un viaggiatore può sottoscrivere al momento della prenotazione di una vacanza.

Grazie alla polizza Annullamento viaggio si ha il diritto di ricevere un rimborso contro le penali da pagare in caso di rinuncia alla vacanza.

Il risarcimento viene corrisposto a patto che la rinuncia avvenga per cause di forza maggiore, come ad esempio in caso di licenziamento, infortunio o una nuova assunzione.

Assicurazione All Inclusive

Oltre all'assicurazione che consente di ottenere un rimborso in caso di annullamento del viaggio, si può liberamente sottoscrivere in alternativa la polizza assicurativa All Inclusive (Tutto Compreso). Questa polizza garantisce alla persona che la sceglie di partire con la massima tranquillità.

Tra le principali tutele garantite dalla tipologia di assicurazione viaggio Tutto Compreso si annoverano:

  • l'assistenza sanitaria in viaggio,

  • il rimborso in caso di furto o smarrimento dei bagagli,

  • le spese mediche e

  • l'annullamento di viaggio.

Assicurazione contro gli infortuni sugli sci

Una delle assicurazioni di viaggio più diffuse prevede una tutela a 360 gradi durante una classica vacanza in montagna.

Ad essere coperte sono le eventuali spese mediche necessarie per curare un infortunio, l'assistenza sanitaria in viaggio e il rimborso del noleggio dell'attrezzatura, le eventuali lezioni saltate e la rinuncia allo skipass per cause di forza maggiore.

Inoltre, l'assicurazione per chi ama gli sport invernali garantisce anche il rimborso per eventuali danni provocati a persone, animali o cose (responsabilità civile).

Assicurazione viaggio annuale

Un'altra tipologia di polizza assicurativa è rappresentata dall'assicurazione di viaggio annuale.

Si tratta di un'assicurazione studiata in particolare per chi viaggia spesso durante i dodici mesi dell'anno e desidera garantirsi un'assicurazione che riesca a coprire l'intero anno.

In questo modo non siamo costretti a sottoscrivere una nuova polizza ogni volta prima di partire per una destinazione specifica.

Conclusioni

Le assicurazioni di viaggio consentono alle persone che amano andare in vacanza di ottenere una tutela legale rispetto a un alto numero di variabili che possono presentarsi quando si è all'estero o durante un semplice viaggio in Italia.

Gli utenti hanno l'opportunità di scegliere tra numerose polizze assicurative, che riescono a garantire una copertura completa.

Tra le più gettonate sono l'assicurazione per l'annullamento viaggio e l'assicurazione contro gli infortuni nel corso di una vacanza in montagna o per chi ha organizzato più di un viaggio durante lo stesso anno.

ip

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium