/ Eventi

Eventi | 18 settembre 2019, 08:02

Sanremo: al Forte di Santa Tecla da domani tre giorni di incontri per la promozione dell’artigianato e del territorio

CNA Imperia propone "Genius Loci", ingegno, tradizioni, abilità, passioni nel turismo esperienziale.

Sanremo: al Forte di Santa Tecla da domani tre giorni di incontri per la promozione dell’artigianato e del territorio

Da giovedì 19 settembre a sabato 21 al Forte di Santa Tecla si svolgerà l'importante kermesse organizzata da CNA Imperia per la promozione dell’artigianato tipico, di qualità, delle tradizioni locali e dell’ingegno del territorio quale leva e contenuto del turismo esperienziale.

Da tempo CNA ha quale oggetto di lavoro privilegiato ciò che di identitario, unico e rappresentativo del Genius Loci costituisce il prodotto turistico su base territoriale; soprattutto svolge interventi di animazione economica, con la convinzione che ogni tipicità sia frutto dalla maestria degli artigiani e dell’ingegno della comunità entro la quale le lavorazioni, le procedure, gli ingredienti formano il vero e proprio capitale sociale di una destinazione turistica. “La narrazione di queste eccellenze e la loro promozione sistemica quale volano del nostro territorio devono trovare spazio, esprimersi, essere protagoniste, per questo motivo abbiamo organizzato l’evento”, dichiara Luciano Vazzano, Segretario Territoriale CNA Imperia - che prosegue – “il programma prevede la presentazione dei prodotti e delle lavorazioni che hanno ottenuto il marchio “Artigiani in Liguria” e numerose occasioni di approfondimento tematico a cura di esponenti del mondo accademico e cultori della materia di fama nazionale ed internazionale”.

Il primo appuntamento sarà giovedì 19 settembre alle 17.00 con Umberto Curti, autore del recente “Libro bianco del turismo esperienziale. Prospettive (in Liguria) per territori, cultura, imprese” 2018, ed. Sabatelli.

Si approfondiranno con sintesi operativa alcune fra le priorità degli attuali scenari competitivi: marketing online, conoscenza della lingua inglese, storytelling (costruzione e narrazione di prodotti ed esperienze turistiche). Casi studio e buone prassi dalla Liguria e da altrove.

L’autore si occupa di qualità enogastronomica e marketing turistico-commerciale. Profondo conoscitore della Liguria food&crafts, ha specializzato la propria attività sui giacimenti mediterranei, vini olii farine pesto… E’ autore di 15 volumi e di Ligucibario®, il più completo e autorevole “alfabeto del gusto” di Liguria. Conduce con Luisa Puppo il Laboratorio CNA “Itinerari turistico-artigianali” presso la Facoltà di Economia (Scienze del turismo – polo universitario Imperia). Collabora alle più importanti pubblicazioni liguri di settore.

Non mancheranno, dalle ore 18.30, momenti per buongustai. Seguirà alla presentazione del libro il cooking show per la conoscenza di ricette della tradizione culinaria del territorio: il Pesto alla genovese, candidato a patrimonio dell’Umanità UNESCO e L’Ajè di Vessalico, erede della medioevale agliata. Le ricette saranno eseguite grazia alla collaborazione di Luisa Puppo, Ambasciatrice di Genova nel mondo e membro della World Food Travel Associations, di Umberto Curti, di Paola Giliberti Sindaco di Vessalico, il Comune dal quale prende il nome il famoso ed antico aglio dell’entroterra imperiese e la qualificata e amichevole partecipazione di Claudio Porchia, giornalista e Presidente della Associazione Ristoranti della Tavolozza.

Il programma completto della manifestazione sarà illustrato domani in una conferenza stampa, per maggiori informazioni è possibile telefonare al 0184-500309 o scrivere a info@im.cna.it

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium