/ Politica

Politica | 17 settembre 2019, 18:52

Ventimiglia: espulsioni e dichiarazioni di Ioculano su Salvini, risponde la Lega "Ora capiamo perchè abbiamo vinto al primo turno"

“Ora siamo preoccupati che il ritorno al Governo del Partito Democratico possa riportare la città indietro di qualche anno, proprio ora che la nuova amministrazione comunale sta lavorando per il rilancio dell'immagine di Ventimiglia, del suo decoro, della sua attrattività turistica".

Ventimiglia: espulsioni e dichiarazioni di Ioculano su Salvini, risponde la Lega "Ora capiamo perchè abbiamo vinto al primo turno"

“Abbiamo letto le dichiarazioni del Consigliere comunale di minoranza Enrico Ioculano e, leggendo cosa sostiene, abbiamo capito perchè abbiamo vinto le elezioni comunali al primo turno. Evidentemente Ioculano non aveva, durante il suo mandato da Sindaco, e non ha tuttora, una consapevole percezione della realtà”.

Interviene in questo modo il gruppo consiliare della Lega di Ventimiglia, in risposta alle dichiarazioni dell’ex Sindaco ed attuale Consigliere di opposizione Enrico Ioculano (QUI) sulla situazione migranti. “Come si fa – prosegue la Lega - a sostenere che l'ex Ministro Salvini abbia fatto poco o niente in materia di contrasto all'immigrazione clandestina? Come si fa a contestarlo sui rimpatri quando per la prima volta nella storia, nell'anno 2019, il numero dei rimpatri ha superato quello degli sbarchi? Guardando poi alla realtà ventimigliese, è opinione comune che il miglior periodo negli ultimi anni in termini di calo di migranti e di sicurezza sociale, è stato proprio quest'ultimo grazie appunto alla determinazione e ai provvedimenti del Ministro Salvini. Come si può pensare di paragonare i risultati di Salvini con quelli dei suoi predecessori Alfano e Minniti? I ventimigliesi si ricordano bene il centro di accoglienza affianco alla stazione, l'accampamento permanente alle Gianchette, i tanti episodi di criminalità. Pagine nere della città che vorremmo dimenticare”.

“Ora siamo preoccupati che il ritorno al Governo del Partito Democratico possa riportare la città indietro di qualche anno, proprio ora che la nuova amministrazione comunale sta lavorando per il rilancio dell'immagine di Ventimiglia, del suo decoro, della sua attrattività turistica. Anziché accusare l'ex Ministro Salvini invitiamo invece l'ex Sindaco Ioculano a rivolgersi ai suoi colleghi di partito, ora al Governo, affinché intervengano sul Presidente Macron invitandolo ad accogliere i migranti respinti dalla Francia e a non perseguire la politica dei ‘porti aperti’ di cui abbiamo già sperimentato le conseguenze sulla pelle dei ventimigliesi”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium