/ Al Direttore

Al Direttore | 17 settembre 2019, 07:44

Arma di Taggia: cambio di fermata e anziana costretta a fare 800 metri a ritroso, la lamentela del figlio

Arma di Taggia: cambio di fermata e anziana costretta a fare 800 metri a ritroso, la lamentela del figlio

Un nostro lettore di Sanremo, Fabio Bianchi, ci ha scritto per segnalare un fatto avvenuto ieri sulla linea del bus Rt, Sanremo-Andora in partenza alle 11.45 da Sanremo:

“Arrivando ad Arma di Taggia, dopo la rotatoria per l'autostrada, mia madre non si accorge che la fermata è stata anticipata alle Torri di Colombo e suona per la vecchia fermata prima della rotatoria delle famose olive. Passata la vecchia fermata chiede all'autista... ‘Ma non si ferma?’ Idem un'altra persona che ha chiesto la medesima cosa. L'autista dice che non c'è la fermata ma mia madre chiede se cortesemente la fa scendere ugualmente. Capisco la responsabilità nel far scendere le persone fuori dalla fermata del bus, ma far fare ad una persona di 75 anni 800 piedi a piedi! Oltretutto sulla strada del ritorno, mia madre ha inciampato e è si è rotta una costola con graffi alle gambe”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium