/ Politica

Politica | 16 settembre 2019, 13:51

Sanremo: inizio nuovo anno alla Pascoli, alcune puntualizzazioni di Sergio Tommasini

Il Consigiere Comunale del gruppo ‘100percentoSanremo’, oltre ad auspicare che alla fine della valutazione non si dica che sarà impossibie rientrare nel plesso scolastico, punta il dito anche sul costo dell'abbonamento RT per i ragazzi che hanno scelto di spostari a Taggia

Sergio Tommasini

Sergio Tommasini

“Mi affianco agli auguri per il nuovo anno scolastico e per quanto riguarda i moduli in corso Trento Trieste ho raccolto voci discordanti. Da chi aveva già fatto scelte differenti, agli scontenti e ai contenti. Personalmente penso che la location sia sbagliata ma il noleggio di quest’anno è andato e speriamo che questo nuovo ingegnere incaricato per valutare la vecchia scuola Pascoli non ci dica che alla fine sarà impossibile riportarci un plesso scolastico”. Ad intervenire sulla riapertura dell’anno scolastico per i ragazzi della Pascoli è Sergio Tommasini del gruppo ‘100percentoSanremo’.

“Ho invece raccolto – continua Tommasini - qualche rimostranza per coloro che devono spostarsi a Taggia. Il costo dell’abbonamento RT è pari a 42 euro al mese e la stessa società interpellata dice che il Comune non ha trovato un accordo per portare questa cifra a 26 euro mese. Parliamo degli alunni del turistico e socio sanitario"

"Speriamo che in Comune - conclude il consigliere comunale - qualcuno si stia dando da fare per trovate una soluzione per calmierare questo imprevisto esborso di questi ragazzi che non vanno più alla Pascoli non certo per colpa loro. Sono molte le famiglie che chiedono se devono fare il mensile a 42 euro oppure qualcuno concluderà un accordo con la RT ed il prezzo verrà ridotto”. 

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium