/ Attualità

Attualità | 16 settembre 2019, 17:01

Sanremo: arrivano 6 offerte per la realizzazione delle superiori ex ‘Pascoli’ al Mercato dei Fiori, nelle prossime settimane sarà assegnato l’appalto

Intervento da un milione e 250 mila euro: 800 mila euro dalla Regione Liguria, la cifra restante a carico del Comune

Il Mercato dei Fiori di Valle Armea che ospiterà le superiori ex 'Pascoli'

Il Mercato dei Fiori di Valle Armea che ospiterà le superiori ex 'Pascoli'

Mentre sulla passeggiata del Sud Est i ragazzi delle medie ex ‘Pascoli’ hanno iniziato il loro anno scolastico nei moduli, gli alunni delle superiori dovranno fare i conti con qualche mese di condivisione di spazi con altri istituti della zona di Arma di Taggia. Ma per loro arriverà una nuova casa, pronta nel 2020: quel Mercato dei Fiori che nelle intenzioni dell’amministrazione comunale potrebbe diventare un campus dedicato proprio agli studenti più grandi.

E proprio per ospitare le superiori ex ‘Pascoli’ il Comune ha approvato un progetto da un milione e 250 mila euro che permetterà di realizzare le aule all’interno del Mercato oltre a tutti gli interventi per la messa in sicurezza della struttura in ottica scolastica. La Regione Liguria contribuirà con 800 mila euro, il Comune di Sanremo metterà la cifra restante.

Questa mattina a Palazzo Bellevue era in programma l’apertura delle buste per l’assegnazione dell’appalto da un milione e 250 mila euro, procedura che ha visto la presentazione di 6 offerte. Nei prossimi giorni gli uffici comunali procederanno con l’analisi delle offerte per verificarne la validità e per poi affidare i lavori che, nell’intenzione dell’amministrazione, dovranno concludersi a inizio 2020.

Oltre alla realizzazione delle aule all'interno del Mercato, il Comune sta pianificando anche una serie di interventi all'esterno della struttura per fare in modo che la zona sia sicura per accogliere gli studenti e per accompagnare al meglio i loro movimenti. Marciapiede sulla strada e un collegamento specifico grazie alla collaborazione con la Riviera Trasporti. Nel documento approvato dalla Giunta si parla anche di un collegamento diretto con la pista ciclopedonale.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium