/ Attualità

Attualità | 15 settembre 2019, 13:22

L’Istituto Tecnico Turistico di Sanremo in stage al Convegno dell’Istituto Internazionale di Diritto Umanitario

Un’occasione importante per gli studenti del Ruffini-Aicardi nel contesto di un evento internazionale

L’Istituto Tecnico Turistico di Sanremo in stage al Convegno dell’Istituto Internazionale di Diritto Umanitario

Le attività di Alternanza Scuola-Lavoro dell’a.s. 2019/20 presso l’Istituto Tecnico Turistico di Sanremo hanno già avuto inizio e con un’importante attività formativa: il Convegno dell’Istituto Internazionale di Diritto Umanitario che si è tenuto nella Sala Congressi dell‘Hotel Londra di Sanremo, nella prima settimana di settembre.

In questa occasione, un gruppo di allieve del triennio dell’Istituto Tecnico Turistico ha collaborato allo svolgimento dell’evento con attività di preparazione del materiale per i congressisti, registrazione dei partecipanti, assistenza al desk e in sala durante i dibattiti e gestione delle dotazioni per le traduzioni simultanee.

Come riferisce il prof. Alberto Cavallucci, responsabile delle attività di Alternanza Scuola-Lavoro: “E’ stata un’esperienza formativa di grande valore, le ragazze coinvolte sono state scelte dal sottoscritto per la loro competenza e affidabilità, doti dimostrate giò in altre occasioni.

La scuola ha ormai una bella rete di relazioni con enti del territorio, tra cui l’Istituto Internazionale di Diritto Umanitario che ci ha contattati per questa collaborazione per il terzo anno consecutivo. L’apprezzamento che riceviamo è gratificante per la scuola, ma anche per gli studenti coinvolti che sono motivati ad impegnarsi sempre di più. L’Istituto Tecnico Turistico, per la sua specificità, si presta a favorire la formazione di questo tipo che poi potrebbero diventare vere opportunità di lavoro e, pertanto, anche se recentemente il monte-ore obbligatorio di queste attività è stato ridotto a livello ministeriale, la nostra scuola ha intenzione di continuare ad offrire ai nostri studenti le numerose opportunità che il nostro territorio ci offre a livello turistico, per mettere in pratica le competenze linguistiche, giuridiche-amministrative e le tecniche di relazione e comunicazione che si apprendono negli insegnamenti curriculari”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium