/ Politica

Politica | 14 settembre 2019, 13:30

Ventimiglia: scuola francese, duro attacco della minoranza all’Amministrazione, Ioculano “Questa cosa ha dell’assurdo”

L’ex Sindaco Ioculano ha inoltre sentito il console francese e mostrato la propria vicinanza: “Si tratta di una scuola pubblica - conclude - alcuni consiglieri hanno anche detto delle cose non vere in merito.”

Ventimiglia: scuola francese, duro attacco della minoranza all’Amministrazione, Ioculano “Questa cosa ha dell’assurdo”

“Questa cosa ha dell’assurdo”. A dirlo è l’ex Sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano che nella giornata di ieri, insieme a Mimmo De Leo e all’ex Assessore ai Lavori Pubblici Gabriele Campagna, ha effettuato un sopralluogo davanti alla scuola francese a pochi giorni dal ritiro della delibera da parte dell’Amministrazione Scullino che revoca di fatto il comodato d’uso gratuito concesso dalla precedente giunta Ioculano. 

“I genitori sono molto preoccupati - spiega Ioculano - e non capisco il perché di questa situazione. Gli atti che avevamo presentato noi avevano tutto al loro posto. Non capiamo il perché di una decisione del genere che, non solo non si porta avanti quel che già esiste, ma lo vuole anche demolire.” 

L’ex Sindaco Ioculano ha inoltre sentito il console francese e mostrato la propria vicinanza: “Si tratta di una scuola pubblica - conclude - alcuni consiglieri hanno anche detto delle cose non vere in merito, segno di poca conoscenza di questa realtà molto importante per Ventimiglia.” 

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium