/ Eventi

Eventi | 13 settembre 2019, 18:19

In partenza i 'Percorsi dell'Anima', connubio tra mobilità sostenibile, teatro e valorizzazione del territorio (Foto e video)

Oggi la presentazione ufficiale in Provincia

In partenza i 'Percorsi dell'Anima', connubio tra mobilità sostenibile, teatro e valorizzazione del territorio (Foto e video)

Uno spettacolo itinerante sulla pista ciclabile che non solo parli dei luoghi che si incontrano lungo il percorso, ma le cui repliche avvengano proprio lungo la pista: ecco Percorsi dell'Anima. 

Un viaggio in bici attraverso le bellezze liguri a cura del Teatro dell'Albero e realizzato per conto del Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri nell'ambito del Progetto Edumob/Alcotra 2014-2020. Lo spettacolo sarà composto da reading, brani a memoria, personaggi che si rispondono, sulla scorta di pagine e versi di grandi scrittori e poeti liguri che hanno abitato e descritto i territori toccati dal percorso ciclabile, standoci e ragionando di come una non trascurabile maniera per viverli e raggiungerli consista nell'attraversarli in bicicletta.

Tre le tappe in cui verrà riprodotto lo spettacolo con Cloris Brosca drammaturga e regista, Loredana De Flaviis, Franco La Sacra, Paolo Paolino, Consuelo Benedetti, Salvatore Stella, Daniela Di Gregorio e Graziella Tufo: villa Nobel a Sanremo, villa Hanbury a Ventimiglia e villa Grock a Imperia. Le scene e i costumi saranno a cura di Carlo Senesi e l'ingresso sarà libero.

Questa mattina la presentazione ufficiale presso la Provincia di Imperia con il presidente Domenico Abbo, Cloris Brosca, Franco La Sacra del Teatro dell'Albero, Gianmaria Leto, Giuliano Maglio presidente del Parco delle Alpi Liguri e Fabio La Cola in arte Freddy Colt che, insieme a Fabrizio Vinciguerra e Carlo Ormea si occuperà degli interventi musicali.

"Credo sia un segno di vitalità del nostro ente che, pur non avendo più competenze nel settore, con patrocini e rendendosi ospitale per le conferenze stampa e altre attività è comunque vicino agli eventi che servono a promuovere il territorio – ha detto Abbo. Questa è un’iniziativa diversa che coinvolge ancora i nostri pregiati immobili, in particolare villa Grock e villa Nobel, ma anche i giardini Hanbury che pur non essendo di nostra proprietà vanno citati. Un panorama notevole dal punto di vista culturale nel quale viene inserito un progetto nuovo con questo discorso della ciclo sostenibilità e con l’intervento del Parco Alpi Liguri che ha un progetto di mobilità per cui si può unire la bicicletta alla cultura attraverso la visita di questi luoghi. Il programma è nutrito, forte, con personaggi culturalmente elevati quindi questo fa ben sperare affinché anche questa iniziativa possa portare i propri frutti in termini di conoscenza e promozione della nostra bella provincia".

"Sarà uno spettacolo che verrà replicato in tre date – ha spiegato Brosca. È stato commissionato dal Parco delle Alpi Liguri all’interno del progetto Edumob. Si parlerà anche di bicicletta e della possibilità di utilizzarla come mezzo di promozione diffondendo questa cultura della mobilità green, ma si valorizzerà soprattutto la pista ciclabile e il progetto che c’è di ampliamento. Tutto questo avverrà con la recitazione e l’offerta al pubblico di brani di scrittori e poeti liguri che parlano proprio di queste terre, quindi delle bellezze attraversate dalla pista ciclabile".

"Uno spettacolo creato ad hoc su incarico del Parco delle Alpi Liguri che ci ha dato l’incarico di parlare, attraverso il linguaggio del teatro, di educazione alla mobilità sostenibile – ha dichiarato La Sacra. Abbiamo dunque creato questo spettacolo che ha una piccola parte didascalica relativa al progetto Edumob e una parte letteraria di quelli che sono gli autori che hanno parlato di questo territorio ligure. Il titolo è Percorsi dell’Anima proprio perché noi parleremo di questi autori e scrittori che ci hanno parlato e fatto apprezzare questo splendido territorio. Il debutto sarà a villa Nobel, il 21 settembre alle ore 21, poi villa Hanbury il 22 alle ore 16 e infine villa Grock il 28 alle 21. Invitiamo tutti a vedere questo spettacolo per ritemprarsi l’anima e lo spirito come dice il titolo".

Lorenzo Bonsignorio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium